Befane in arrivo ad Assisi, da Torre di Piazza al Monte Subasio

Befana anche nella sede della Pro loco di Petrignano (alle 20.30), mentre a Castelnuovo la pro loco organizza una tombolata nella sede parrocchiale

Befane in arrivo ad Assisi, da Torre di Piazza al Monte Subasio

Befane in arrivo ad Assisi, da Torre di Piazza al Monte Subasio

da Maria Mazzoli
Assisi, 4 gennaio 2017
 – Tra cori e atletiche Befane è pronto ad andare in scena l’ultimo atto del programma del Natale ad Assisi. Domani, venerdì 5:alle 20.30, nel salone della Pro loco di Rivotorto, “Pasqua epifania, tutte le feste se porta via”, serata teatrale in dialetto rigobellese; dalle 16, “La Befana al Foro Romano” (curata da Coop Culture), con filastrocche, storie e dolcetti per conoscere Assisi.

Befana anche nella sede della Pro loco di Petrignano (alle 20.30), mentre a Castelnuovo la pro loco organizza una tombolata nella sede parrocchiale; a Santa Maria degli Angeli, dalle 17, nella Basilica, “Canti natalizi” con il soprano Elisa Bovi, Andrea Ceccomori e Maria Chiara Fiorucci, al flauto, e la partecipazione di Frate Alessandro. Ancora più ricco il programma del 6: fin dalla mattina, i bambini potranno divertirsi  insieme agli elfi nella calorosa Casa di Babbo Natale (aperta anche il 7) allestita al teatro Metastasio, dove nel pomeriggio si esibiranno trampolieri spazzacamini e mangiafuochi.

Previsto un piccolo buffet e bevande calde, offerte dalla pro loco, in attesa che arrivi a portare le calze la Befana. Alle 14.30, a Rivotorto (dove dalle 8 alle 20 ci sarà anche la Fiera della Befana) la vecchietta arriverà in parapendio: al campo parcheggio della Pro loco (che cura l’organizzazione con la scuola di volo Alisubasio) arriverà scendendo dal monte Subasio. Alle 16, all’Orto degli Aghi si terrà “Natività Assisiate in fantasia”, foto con Gesù Bambino e proposta a sorpresa. Evento clou della giornata, alle 16.30, in Piazza del Comune: la Befana si calerà dalla Torre campanaria (a cura della Pro loco di Assisi).

Si materializzerà anche a Palazzo di Assisi (alle 16 in piazza Figli del Cambio, a cura della locale Pro loco), e poi a Castelnuovo (scenderà dal campanile alle 18, grazie alla locale Pro Loco) e nella piazza di Santa Maria degli Angeli, alle 18 (evento in collaborazione con Se De J’Angeli se…). A Tordandrea, nella Chiesa di San Bernardino, alle 15.30, si esibirà il coro Tordandrea in canto; nel chiostro del convento di Santa Maria degli Angeli andrà in scena “E il verbo si fece carne”, una rappresentazione sacra del Natale con il soprano Elisa Bovi e la partecipazione di Frate Alessandro.

Da segnalare che fino al 6 gennaio resteranno aperti tutti i presepi allestiti (il programma su www.nataleassisi.it), comprese le rappresentazioni viventi: a San Gregorio (ore 17.15 e 19.30) si terrà all’interno delle mura del castello, negli stessi orari, a Petrignano con oltre cento figuranti. Alle 16.30 e alle 19.30 ci sarà quella di Armenzano, la più antica di Assisi e del Subasio portata in scena con l’arrivo dei Re Magi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*