Borsa assessore alla cultura, voci su tre o quattro nomi

Da Assisi, Perugia, Senigallia e Roma

Borsa assessore alla cultura, voci su tre o quattro nomi

Borsa assessore alla cultura, voci su tre o quattro nomi

da Lorenzo Capezzali
ASSISI – Mentre  tutto scorre c’è chi azzarda a fare una roadmap del prossimo assessore alla cultura e turismo del Comune di Assisi, posto vacante dopo le dimissioni di Guarducci. Suggestioni e previsioni ma anche realismo sul panorama delle figure che potrebbero andare a ricoprire un ruolo importante per l’immagine e l’economia di Assisi. L’itinerario delle generalità parte da Assisi, per poi proseguire per Perugia, Senigallia, Roma e Siena.

Qui potrebbero trovarsi note e qualificate persone la cui attrazione per la nomina al Comune sarebbe persuasiva. Nomi di illustri professionisti e di ruoli politici pregressi nel settore della sinistra che potrebbero fare il caso della ricerca del Sindaco Proietti.

Buttiamola lì questa sorpresa narrativa anche se rimanendo nel campo delle voci i loro volti potrebbero suscitare ulteriore interesse e partecipazione informativa dei residenti così come momento emotivo. Mirti, Cianetti, Terzetti e Balani?.Puo’ darsi ma non si offendano altri che non abbiamo nominati…… Comunque sia rimane alta l’attenzione in tutto il Comune…..a prescindere!.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*