Due persone malate scomparse da casa, ritrovate dai Carabinieri

Le due persone uscite di casa normalmente non vi facevano più ritorno mettendo così in estremo allarme i familiari preoccupati per il loro stato di salute

Due persone malate scomparse da casa, ritrovate dai Carabinieri

Due persone malate scomparse da casa, ritrovate dai Carabinieri

Giornata molto impegnativa per i Carabinieri della Compagnia di Assisi, due interventi molto delicati hanno visto numerose pattuglie dell’Arma impegnate nella ricerca di ben due persone denunciate come scomparse dai familiari molto preoccupati. Si tratta di un 52enne di Todi e di una 32 enne assisana, entrambi sofferenti di importanti patologie.

Le due persone uscite di casa normalmente non vi facevano più ritorno mettendo così in estremo allarme i familiari preoccupati per il loro stato di salute. Ricevuto l’allarme immediatamente è stato posto in essere il protocollo operativo previsto per questi casi e sono state proiettati sul territorio un imponente numero di militari e mezzi, anche in considerazione delle non favorevoli condizioni climatiche.

Fortunatamente, in breve tempo i militari sono riusciti a rintracciare il tuderte, in evidente stato confusionale, nei pressi di un sottopasso di Santa Maria degli Angeli, lo stesso è stato sottoposto alle cure dei sanitari. La ragazza assisana invece è stata rintracciata anche grazie al tracciamento del telefono cellulare, attivato dalla locale Centrale Operativa, nei pressi della stazione ferroviaria di Fabriano, ove è stata accompagnata nella locale caserma Carabinieri e poi affidata ai genitori.

Si tratta di interventi di notevole difficoltà tecnica in quanto sono di fondamentale importanza i primi momenti della scomparsa, il fattore tempo gioca sempre un ruolo determinante in questi casi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*