Parcheggio selvaggio all’ospedale di Assisi, fino a quando deve durare?

Fino a quando esisteranno persone incivili ed irresponsabili purtroppo a pagare saranno sempre gli altri, gli onesti cittadini

Parcheggio selvaggio all’ospedale di Assisi, fino a quando deve durare?

Un’auto parcheggiata male al centro di una striscia bianca e di fatto così messa occupa due posti. E’ la segnalazione di un cittadino che ha fotografato la vettura. Il mezzo in questione è stato visto all’ospedale di Assisi, proprio al parcheggio.

«Fino a quando esisteranno persone incivili ed irresponsabili purtroppo a pagare saranno sempre gli altri, gli onesti cittadini». Questo è quello che ha detto un testimone.

«Questa mattina (ieri ndr), appena ho parcheggiato al “mini parcheggio” dell’Ospedale di Assisi, non ho potuto notare il modo di parcheggio di queste autovetture. E pure, le strisce di delimitazione entro cui parcheggiare sono ben visibili, anche se un po’ sbiadite. Quello che manca è il senso civico ed il rispetto per gli altri. Chiedo – ha concluso – gentilmente alle autorità competenti di provvedere ad educare queste persone, anche perché non ci fanno bella figura con gli stranieri...»

Il post

 

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Oltre a questo, segnalerei anche che i posti attuali non bastano e le persone sono costrette a parcheggiare in posti vietati e che spesso rendono problematica la circolazione stessa. Uno che va all’ospedale, anche per una semplice visita, non è che deve essere costretto a fare i girotondi oppure mettere l’auto nei divieti, dato che ci sono anche i vigili urbani che parallelamente fanno il loro dovere.

  2. Purtroppo tale parcheggio non è mai stato esclusiva competenza dell’ospedale ci sono tanti “furbetti” che lasciano l’auto per l’intera giornata trovando così un parcheggio gratuito a scapito degli aventi diritto. Basterebbe istituire un disco orario (escluse le ore notturne) e controllare!!! Nè?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*