Stefania Proietti Sindaco ha firmato le deleghe dei consiglieri

Una piccola spilla donata ai consiglieri che simboleggia il loro nuovo impegno

Stefania Proietti liquidatrice scontro blocchi potere nel Centrodestra
Stefania Proietti

Stefania Proietti Sindaco ha firmato le deleghe dei consiglieri

“Una chiamata alle competenze, alle migliori energie e forze della città di Assisi. Nei consiglieri eletti si trovano le caratteristiche per fare l’esecutivo”. Stefania Proietti sta già pensando a costruire la sua nuova squadra che sarà composta “da figure autorevolissime, anche in campo internazionale. La squadra migliore per il governo di Assisi, deve essere solida, ottimale”. Per fare questo il primo cittadino donna della città Serafica si prenderà, insieme ai consiglieri, il tempo necessario per creare la squadra di governo.

Oggi i neo consiglieri comunali eletti sono andati nella casa dei cittadini e dal nuovo sindaco hanno ricevuto una spilla che simboleggia il loro nuovo impegno. “Abbiamo voluto dare anche con questo piccolo segno la ventata di cambiamento e di innovazione – ha detto Stefania Proietti. E’ un gesto – ha aggiunto – che fa capire quanto abbiamo detto in campagna elettorale. Abbiamo persone che hanno deciso di mettersi al servizio della città per i prossimi 5 anni della loro vita e sono loro che vengono nella casa di tutti i cittadini e non viceversa. Anche attraverso i gesti vogliamo far vedere l’innovazione e quello che sarà il nostro impegno”.

E’ entusiasta Stefania Proietti del nuovo incarico che andrà a coprire per i prossimi 5 anni: “Se mi chiedono che impressione fa essere il sindaco di Assisi io dico che guardarsi intorno, guardare questa meraviglia, ma qualsiasi cosa si veda, da ciò che pubblico da ciò che è privato, dà impressione che sia sotto la mia e la nostra responsabilità, comprese le persone che ci abitano. Questo è esaltante e al tempo stesso ci mette di fronte al grande lavoro che dovremmo fare e lo facciamo con l’entusiasmo e con il sorriso. Lo stesso sorriso – ha concluso – che vediamo nelle persone che in questi giorni ci stanno tempestando positivamente di chiamate, di sorrisi, di strette di mano ed di congratulazioni”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*