Stefania Proietti vince il ballottaggio, è nuovo sindaco di Assisi

Vince la voglia di rinnovamento e cambiamento degli assissani

Stefania Proietti vince il ballottaggio, è nuovo sindaco di Assisi

Stefania Proietti è il nuovo Sindaco di Assisi, vince il ballottaggio e distrugge nettamente l’ex Sindaco Giorgio Bartolini. Il dato definitivo è 53,8% (7.033 voti) mentre Bartolini si ferma al 46,2% (6.036). Una vittoria netta dopo 20 anni di governo del centrodestra. Vince la voglia di rinnovamento e cambiamento degli assissani.

Mille, per la precisione 1.003 i voti di scarto tra i due candidati. Tra primo e secondo turno Proietti compie un balzo in avanti notevole, guadagnando 3 mila voti in più mentre Bartolini ne ha incassati 1.800 in più.

Ecco le prime parole rilasciate da Stefania Proietti alla stampa: «Vittoria storica. La prima donna di Assisi, è la prima volta, finisce un ciclo e cambia completamente, con giovani, competenze e una forza politica nuova alla guida di questa città. Tre mesi fa nessuno lo avrebbe creduto a una cosa del genere. Veramente credo che nessuno ci creda. La voglia di cambiamento ha funzionato, rispetto al passato e a quello che si era già visto. E’ una rivoluzione culturale per Assisi. Un passaggio culturale che sarà ricordato nella storia».

Per quanto riguarda la composizione del consiglio comunale, visto l’esito del ballottaggio il Pd avrà 6 consiglieri, 3 la lista civica di Proietti e uno quella dei Cristiano riformisti. Quanto al centrodestra, uno la lista civica di Bartolini e uno Fratelli d’Italia. Forza Italia dunque, che ha governato a lungo la città, scompare anche dall’aula consiliare. Oltre a loro uno scranno lo conquistano Antonio Lunghi, Giorgio Bartolini e Fabrizio Leggio, candidato del M5S.

ballottaggio-i-votanti

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*