Unipegaso

Assisi 1822, storie in attesa all’Orto degli Aghi di Giampiero Italiani 

Un cantiere delle idee, un cantiere di cittadinanza attiva attraverso la storia

Assisi 1822, storie in attesa all’Orto degli Aghi di Giampiero Italiani

Assisi 1822, storie in attesa all’Orto degli Aghi di Giampiero Italiani

Nella splendida cornice dell’Orto degli Aghi di Giampiero Italiani, in via Porta Perlici 6, ad Assisi, mercoledì 31 maggio, a partire dalle 9.30, si terrà la manifestazione conclusiva del percorso formativo per insegnanti dal titolo: “Assisi 1822: storie in attesa”, ideato e condotto dall’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea e da “Assisium” in collaborazione con l’Archivio di Stato di Perugia, sezione di Assisi. Gli studenti di tre scuole secondarie del Territorio  racconteranno con codici diversi  le vicende della “Fabbrica degli Aghi”, una realtà produttiva partita nel 1822, agli albori del processo di industrializzazione dello Stato pontificio, chiusa ai primi anni Settata dell’Ottocento, allorché non resse all’impatto con processi di globalizzazione attivato dall’Unità d’Italia.

Un cantiere delle idee, un cantiere di cittadinanza attiva attraverso la storia  per riappropriarsi della Città, poiché, come dichiara uno degli organizzatori, Giampiero Italiani, “la città moderna è spesso una città anonima, senza volto”.

La mattinata sarà caratterizzata da tre momenti: una passeggiata nei vicoli come esperienza suggestiva che condurrà al sito storico della Fabbrica degli Aghi e al Sagrato della Cattedrale di San Rufino, nella cui facciata trova i motivi  icnografici l’Arte del Punto Assisi; la visita, presso l’antico Fondaco dell’Orto degli Aghi, di una esposizione che raccoglie  una selezione di elaborati prodotti nell’ambito dei progetti didattici collegati all’Unità Formativa “ASSISI 1822: storie in attesa”;  un terzo momento in cui gli studenti  presenteranno l’esperienza didattica sulla Fabbrica di aghi e spilli del 1822. Coordinerà la mattinata Dino Renato Nardelli della sezione didattica dell’Isuc, responsabile scientifico del progetto.

Ecco il Programma della presentazione dei lavori: Istituto Professionale di Stato “G. De Carolis”, Spoleto , «Doctrailer: il Regolamento della fabbrica degli Aghi in Assisi», classi IIIBE e VBE coordinate dalle professoresse Beatrice Emili e Emanuela Valentini Albanelli; Istituto Comprensivo Assisi 2, Scuola secondaria di I grado “G. Alessi”,  «Assisi 1822, storie in attesa», classi IIA, IIB, II D coordinate dalle professoresse  Anna Masciotti, Roberta Gorietti, S. Baldoni, M. Marani  con la collaborazione di M. Ciancabilla e A. Coppola; Istituto Comprensivo Bastia 1, «La situazione socio economica dell’ 800 in Assisi», classe IIB  coordinate dalla  professoressa Maria Elisabetta Monacchia; «Cara amica ti scrivo… Scambio epistolare tra operai della Fabbrica degli Aghi», scrittura creativa della classe IIG coordinata dalla professoressa Anna Rita Contini; «Significato e realizzazione di mattonelle in Punto Assisi», classe IIA coordinata dalla professoressa Claudia Tortoioli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*