Assisi, fine settimana di eventi per “Siamo in finale. Saremo Capitale”

Assisi, insieme a Norcia, sarà coinvolta il prossimo fine settimana (28-30 marzo) negli eventi che prendono il nome “Siamo in finale. Saremo Capitale”. La programmazione sarà di qualità, articolata e per tutti i gusti, rivolta a ogni tipologia di utenti e che offre un’anteprima di quello che potrebbe accadere nel 2019.

Ad Assisi grande animazione tra la Piazza del Comune e la Rocca Minore con visite guidate alla Assisi sotterranea ed una passeggiata al Bosco di San Francesco. Si comincia al mattino alle 9,30 in Sala della Conciliazione con i saluti istituzionali del Sindaco Ricci e dell’onorevole Galgano, per poi spostarsi, alle 11.00, al Bosco di San Francesco con una passeggiata e letture di Enrico Sciamanna, nel “verde” curato dal Fai. Per chi volesse, invece, “tuffarsi” nella storia cittadina, sempre alle 11, alla Rocca Minore saranno svelati due antichissimi stemmi lapidei, Visconteo e Leone Rampante del Comune di Assisi, con illustrazione di Elvio Lunghi.

Una conferenza/incontro tra francescani e benedettini in Sala della Conciliazione alle 16 esaminerà l’apporto dato alla costruzione della cultura e dell’identità europea da questi due grandi movimenti spirituali che hanno contribuito a costruire l’ “idea” di Europa. Relatori Stefano Brufani ed Emore Paoli. L’incontro sarà salutato dal Custode del Sacro Convento di Assisi e dal Priore del Monastero di San Benedetto da Norcia. L’evento musicale dal foro romano, nella Assisi sotterranea, vedrà protagonista la straordinaria soprano Sharon Zhai con un repertorio da Verdi, a Mozart a Obradors. Al pianoforte Leone Magiera.

Sabato 29 alle 20, in Piazza del Comune, ci sarà l’evento clou dei festeggiamenti assisani: “Tradadà. Racconti di Primavera”. Si tratta di un itinerario artistico-culturale che racconta e festeggia il ritorno della primavera secondo la tradizione popolare umbra, con la straordinaria partecipazione di musicisti provenienti dalla Bulgaria. Strumenti musicali antichi e della tradizione, racconti, memoria, teatro, stornelli e canti popolari guideranno i partecipanti nella grande festa, passando dalla Volta Pinta alla Fontana di Piazza del Comune, dalla Sala Pinacoteca alla Piazzetta della Chiesa Nuova, dalla Galleria delle Logge a Corso Mazzini, per concludersi nella Sala delle Volte dove la festa si prolungherà fino a tarda notte. Protagonista anche la cucina con lo “street food” della tradizione.

“Qualunque sia l’esito della candidatura finale di Perugia con i luoghi di Francesco d’Assisi e dell’Umbria – spiega il sindaco Ricci – il nostro impegno proseguirà per raggiungere il miglior risultato possibile, attraverso il coinvolgimento popolare, unico presupposto per i progetti che saranno finanziabili nel quadro dei prossimi fondi strutturali dell’Unione Europea. Ringrazio cittadini e associazioni che, insieme agli operatori comunali, permettono di raggiungere un obiettivo comune perseguibile solo facendo squadra”.

Il programma completo è disponibile sul sito: www.visit-assisi.it. A costruirlo hanno contribuito operatori culturali, privati, associazioni, istituzioni, artisti, per una decina di eventi che ruoteranno in particolare in Piazza del Comune, cuore storico della Città.

A Norcia, invece, sabato alle 10 nella Sala del Consiglio Maggiore si terrà una conferenza a tema dal titolo “Benedetto da Norcia, Francesco d’Assisi e l’Europa”. Saranno presenti Gian Paolo Stefanelli, sindaco di Norcia P. Cassian Folsom, priore Monastero San Benedetto di Norcia P. Maurizio Verde, Vicario del Convento Porziuncola di Santa Maria degli Angeli Arnaldo Colasanti, Direttore Artistico Fondazione Perugiassisi2019. Relatori Stefano Brufani, Università degli Studi di Perugia e  Emore Paoli, Università degli Studi “Roma 2.

A moderare il convegno invece ci sarà Livio Rossetti, Università degli Studi di Perugia.

Si replicherà alle 16 ad Assisi nella Sala della Conciliazione del Palazzo Municipale. Parteciperanno Claudio Ricci, Sindaco di Assisi Mauro Gambetti, Custode Sacro Convento di San Francesco P. Cassiam Folsom, Priore Monastero San Benedetto di Norcia Arnaldo Colasanti, direttore artistico Fondazione Perugiassisi2019.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Perugia, dal Comune di Assisi, dal Comune di Norcia e dalla Fondazione Perugiassisi2019, in collaborazione con la Regione Umbria.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*