Cortile di Francesco  Assisi Vito Mancuso, tutto esaurito al Metastasio

HA PRESENTATO IL SUO ULTIMO LIBRO IL BISOGNO DI PENSARE

Cortile di Francesco  Assisi Vito Mancuso, tutto esaurito al Metastasio

Cortile di Francesco  Assisi Vito Mancuso, tutto esaurito al Metastasio

ASSISI – Nel corso della prima giornata dell’edizione di ottobre de Il Cortile di Francesco, in programma dal 20 al 22, il docente e teologo Vito Mancuso ha tenuto un incontro dal titolo “Orientarsi nel Pensiero”. Per l’occasione è stato presentato, in anteprima nazionale, il suo ultimo libro “Il bisogno di pensare” edizioni Garzanti.

“Che cos’è il pensiero dell’uomo? Che valore ha? E’ un’attività di controllo, ordinamento e direzione di noi stessi. Il principio direttivo delle nostre azioni che ci permette di onorare la peculiarità di essere umani”, ha spiegato Mancuso nel corso di un viaggio filosofico che ha portato gli spettatori tra le opere di Kant, Schopenhauer, Nietzsche, la filosofia Scolastica, Jung… Tre, in particolare, le dimensioni del pensiero analizzate: quella del pensiero come “veleno”, “fastidio”, o come “arma”.

Grande successoper il primo incontro del Cortile di Francesco in un teatro Metastasio di Assisi gremito.

Prossimi appuntamenti sabato 21 alle ore 17 nella Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi sarà la volta del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, che svelerà, grazie a testimonianze e documenti inediti, alcuni dei misteri che avvolgono le origini di Giotto.

Paolo Crepet, terrà un incontro

Lo psichiatra e scrittore, Paolo Crepet, terrà un incontro dal titolo “Il coraggio del proprio destino” e presenterà in esclusiva anche il suo ultimo libro “Il coraggio” edito Mondadori. L’appuntamento è fissato per sabato 21 ottobre alle 21.00 al teatro Metastasio. L’ultimo incontro con i filosofi, Gianni Vattimo e Antonio Pieretti, dal titolo “Cristianesimo e Verità”, si terrà domenica alle 17.00 al Teatro Metastasio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*