Natale ad Assisi, anteprima nel magico Castello di San Gregorio VIDEO

Tra gli eventi del Natale ad Assisi, oltre alle tradizionali celebrazione religiose, l’accensione dell’albero di Natale

Natale ad Assisi, anteprima nel magico Castello di San Gregorio

Natale ad Assisi, anteprima nel magico Castello di San Gregorio  SAN GREGORIO – Presentata il 5 dicembre nella Sala del Circolo Borgo a San Gregorio di Assisi una preview degli eventi natalizi che animeranno la Città Presepe dell’Umbria dall’8 dicembre al 6 gennaio,appuntamenti raccolti sotto il naming di Natale ad Assisi – Un sogno nel cassetto, un progetto di promozione organica, organizzato dalla Città di Assisi, con la preziosa collaborazione di Confcommercio, Confesercenti, Saba e Unpli Umbria. Ai presenti è stata offerta una visita in anteprima degli allestimenti del presepe di San Gregorio, quando pastori, zampognari, fabbri, tessitrici e falegnami animeranno i vicoli lastricati, stretti e tortuosi della frazione, riempiendo l’immaginario del visitatore trasportandolo al tempo del suo splendore medioevale.

Natale ad Assisi vede al centro della programmazione il presepe, nato grazie a un’intuizione di San Francesco, il più famoso cittadino di Assisi, che nel 1223, rievocò la nascita di Gesù organizzando una rappresentazione vivente di quell’evento. Su questa idea ancora rivoluzionaria la Città può e deve valorizzare al meglio le sue potenzialità e non è un caso che i presepi siano protagonisti del Natale ad Assisi, da quelli viventi realizzati nelle frazioni di San Gregorio e Petrignano (25-26 dicembre, 1 e 6 gennaio) e Armenzano (26 e 29 dicembre, 1 gennaio), a quelli realizzati per le vie del centro e nelle frazioni.

“La prima edizione del Presepe vivente di San Gregorio – spiegano gli organizzatori – è nata nel 1992 per iniziativa di alcuni ragazzi della comunità di Torchiagina di Assisi, i quali in collaborazione con altri giovani della comunità di San Gregorio, seguiti dal parroco di allora, Don Cesare Provenzi, diedero vita alla rievocazione della Natività allestendo le scene del presepe all’interno delle mura del castello di San Gregorio di Assisi.

Il presepe vivente, dopo ripetute interruzioni a causa dei lavori a seguito del sisma del 1997, nel corso degli anni – grazie all’impegno del gruppo presepe ed alla supervisione dei parroci successori di Don Cesare, Don Franco Frasolini, Don Antonio Borgo e Don Giuseppe Tarantino – è stata continuamente rivisto e nataleassisi.it arricchito di nuovi personaggi e mestieri estendendosi fin oltre le mura castellane in una scenografia naturale altamente emotiva”.

#nataleassisi La scelta di presentare il Natale ad Assisi con questa speciale preview e con tanti ospiti e istituzioni presenti a San Gregorio è significativa anche della volontà dell’Amministrazione di coinvolgere tutto il territorio comunale, secondo i principi che la guidano fin dalla campagna elettorale dove si è sempre affermato che non esistono periferie.

Tra gli eventi del Natale ad Assisi, oltre alle tradizionali celebrazione religiose, l’accensione dell’albero di Natale (preceduta dalla tradizionale benedizione sulla piazza della Basilica Inferiore di San Francesco, alla quale saranno presenti anche Vera Baboun, sindaco di Betlemme, e don Marco Ruffini, arciprete della concattedrale di Norcia, gravemente colpita dal sisma del 30 ottobre, un rappresentante della regione Piemonte che quest’anno ha offerto l’olio per la lampada che arde sulla tomba di San Francesco, e alcuni profughi accolti nelle strutture messe a disposizione dalla diocesi di Assisi e dagli istituti religiosi.

Natale ad Assisi è… concerti: tra gli altri, il 16 dicembre nella Basilica Superiore le prove generali e anteprima del 31° Concerto di Natale 2016, e il “Combattente Tour” di Fiorella Mannoia il 19 dicembre al Teatro Lyrick, i concerti natalizi dei Cantori di Assisi e della Cappella Musicale di San Rufino, e il tradizionale concerto di fine anno in Piazza del Comune.

Natale ad Assisi è… spettacoli: tra gli altri, al Teatro Lyrick lo spettacolo Lo Schiaccianoci, previsto il giorno di Santo Stefano e animato dal Balletto di Mosca “La classique”, e “Una Lauda per Frate Francesco”, lo spettacolo di Ramberto Ciammarughi con Eugenio Allegri dedicato a Carlo Angeletti in scena il 29 dicembre alle 21.15 al Piccolo Teatro degli Instabili, i cui proventi saranno destinati al restauro del Sipario storico del Teatro Metastasio di Assisi. Natale ad Assisi è… mercatini, quelli in Piazza del Comune dall’8 al 16 dicembre con addobbi, oggetti per la casa, sciarpe e cappelli, ceramiche dipinte a mano, prodotti tipici, cioccolate e caramelle, creazioni artistiche, articoli di stoffa e pelle e appuntamenti per grandi e piccoli (anche all’insegna della solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma), e le Strenne degli Angeli a cura della “Confcommercio di Assisi e Valfabbrica”, con, a Santa Maria degli Angeli in data 8 dicembre e 6 gennaio, 40 espositori tra hobbisti, collezionisti ed antiquari, senza dimenticare, l’11 dicembre a Santa Maria degli Angeli, “L’antico nataleassisi.it fa arte”, il tradizionale mercatino dell’antiquariato e collezionismo, e la Fiera della Befana a Rivotorto di Assisi il 6 gennaio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*