Il giorno di Francesco, Chiara Frugoni svela segreti Basilica

venerdì 18 novembre alle 21 la proiezione al Politeama City Plex

Il giorno di Francesco, Chiara Frugoni svela segreti Basilica
Popoli e religioni, il giorno di Francesco, Chiara Frugoni svela segreti Basilica ASSISI – Chiara Frugoni che svela i segreti della basilica di San Francesco di Assisi,  frate Alessandro Brustenghi la vera melodia del Cantico delle Creature, recitato da Giorgio Albertazzi alla Cascata delle Marmore in un rado documento inedito, Gabriella Compagnone racconta il Giullare di Assisi con le sue note di sabbia ed Elio Germano parla del suo rapporto con il Poverello.
 
Sono questi gli eventi che accompagneranno venerdì 18 novembre alle 21 la proiezione del film Il sogno di Francesco di Arnaud Louvet e Renaud Fely con protagonista Elio Germano.
 
Oltre all’intervista all’attore romano, Angelo alla carriera 2016 del festival, la serata prevede un incontro con la più importante studiosa di san Francesco in italia – Chiara Frugoni – che parlerà dei segreti nascosti del celebre ciclo francescano della basilica assisana. Altro ospite della serata, il celebre frate tenore – conosciuto ormai in tutto il mondo – che sostiene di essere riuscito a ricostruire la melodia che lo stesso Francesco aveva fatto comporre per il suo capolavoro letterario e spirituale.
 
La serata sarà poi arricchita da un video in cui la grande sand artist umbra Gabriella Compagnone si confronta con il santo di Assisi accompagnata dalle musiche degli Eldar, e con un video inedito in cui a recitare il Cantico delle Creature è Giorgio Albertazzi di fronte alla Cascata delle Marmore.
 
Infine, l’attrice Giulia Zeetti offrirà un assaggio del suo spettacolo Cantico ispirato ad un opera di Aldo Nove e attualmente in tournée. 
 
L’intero programma della serata – che prevede tre documentari in concorso realizzati da artisti umbri (David Fratini, Matteo Ceccarelli e Alessandro Minestrini), e i cortometraggi Razonans e CrIsis, si può consultare sul sito internet www.popoliereligioni.com.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*