Cittadinanza attiva e diritti umani, un corso della Pro Civitate Christiana

Per ulteriori informazioni si può visitare il nostro sito: http://www.cittadella.org/corso-cittadinanza-attiva

Cittadinanza attiva e diritti umani, un corso della Pro Civitate Christiana

Cittadinanza attiva e diritti umani, un corso della Pro Civitate Christiana

ASSISI – La Pro Civitate Christiana, fin dalla sua fondazione, laboratorio di diversità in senso culturale e spirituale, fucina di valori fondati sul dialogo, l’arte, la bellezza e l’incontro, promuove, presso la Cittadella di Assisi, un corso di formazione su cittadinanza attiva e diritti umani.

In Cittadella, luogo privilegiato per accogliere le tante diverse istanze della società contemporanea e rideclinarle verso la dignità delle persone, si propone da sempre una spiritualità cristiana profondamente incarnata e profondamente connessa con le tante articolazioni della realtà contemporanea.

In questo tormentato tempo storico è urgente, indifferibile, prendersi cura dell’Umano, come persona e come soggetto strategico del contesto sociale, per portare alla ribalta il valore e la forza dei Diritti Umani che contraddistinguono la vita civile.

Non solo i Diritti Umani fondamentali, sanciti dalla Convenzione di Ginevra, sui quali occorre un nuovo sforzo di attenzione e di tutela, affinché non restino confinati sulle Carte, ma diventino esercizio effettivo della propria piena umanità. Occorre allargare il territorio ai “nuovi“ Diritti Umani: quelli relativi all’ascolto, all’empatia, al riconoscimento della Persona.

Nel tentativo di ridare significato al valore-persona, la pro Civitate Christiana propone un percorso di formazione sulla cittadinanza attiva e sui diritti umani con l’obiettivo di costruire competenze sulle aree del: sapere, saper essere, saper fare e saper far fare.

La presenza di docenti qualificati e la metodologia didattica improntata alla massima interattività rendono il percorso arricchente e qualificante per chi desidera partecipare in modo attivo ed efficace alla vita della comunità di cui fa parte.

Per ulteriori informazioni si può visitare il sito

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*