Specialista organizzazione eventi nuovo corso all’Alberghiero di Assisi

Accanto ai tradizionali corsi alberghieri e ristorativi

Frati Assisi donano lampada pace ad Angela Merkel

Specialista organizzazione eventi nuovo corso all’Alberghiero di Assisi

ASSISI – L’alberghiero di Assisi, guidato dalla preside Bianca Maria Tagliaferri, tra le scuola più prestigiose d’Italia nel settore enogastronomico e ospitalità alberghiera, dal 2010, con il riordino Gelmini,  ha attivato al suo interno il nuovo indirizzo di servizi commerciali. Accanto ai tradizionali corsi alberghieri e ristorativi (cucina , sala-bar e accoglienza turistica) con i suoi oltre 1000 studenti provenienti da tutte la parti dell’Umbria e anche da fuori regione,  fa il nuovo ingresso il corso “servizi commerciali” che offre agli studenti un’ulteriore opzione scolastica, distinta  dalla ristorazione ma sempre nell’ambito del terziario. Per questo motivo la  scuola si onora di diventare il polo formativo “per i servizi” tra i più interessanti, attuali e completi della Regione Umbria.

Dal prossimo anno scolastico il corso commerciale assume una fisionomia più determinata e introduce il corso, completamente innovativo  nell’offerta regionale   umbra , di “OPERATORE SERVIZI COMMERCIALI SPECIALISTA IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI”

Il corso  nasce da un attenta analisi dei bisogni formativi espressi dal territorio che intercetta una domanda crescente di figure professionali capaci di valorizzare le numerose eccellenze che popolano la nostra Regione,  organizzando  attorno ad esse  eventi importanti tali   da accendere o riaccendere  curiosità, diffondere conoscenze e ampliare i mercati.

Non c’è settore produttivo o culturale  in Umbria che non debba essere rilanciato o  potenziato. “L’organizzatore di eventi” si caratterizza per una perfetta conoscenza del territorio, per una solida cultura di base e un ottima padronanza certificata delle lingue straniere  e delle competenze digitali. Il dipartimento giuridico ed economico aziendale, gruppo di lavoro interno alla scuola, che ha individuato il nuovo profilo professionale di “Operatore servizi commerciali specialista in organizzazione di eventi” ha declinato in maniera precisa gli aspetti formativi che lo devono contrassegnare.

Dunque l’organizzatore di eventi:

  1. Analizza i bisogni espressi o li anticipa e definisce con la committenza il concept principale dell’evento:  incontra i committenti, rileva e definisce insieme a loro i bisogni in termini di risultati attesi, risorse a disposizione, contenuti proposti, tempi. Definisce il concept principale dell’evento
  2. Realizza un’analisi di fattibilità e definisce il progetto dell’evento: ipotizza iniziative possibili e concrete in relazione alle esigenze individuate, valutandone la fattibilità anche attraverso azioni di fundraising e costituzione di partnership. Definisce il progetto, le sue diverse fasi di sviluppo , le risorse economiche, materiali e umane necessarie alla realizzazione dell’evento. Identifica i prodotti complementari utili alla buona riuscita dell’evento
  3. Organizza l’allestimento dell’evento e lo gestisce : cura l’organizzazione dell’allestimento degli spazi, l’attivazione delle convenzioni e dei contratti con tutti i consulenti e il personale impiegato per l’evento (finanziatori, artisti, tecnici, fornitori di materiali), l’attivazioni di accordi ed incarichi con organizzazioni esterne cui sarà affidata la realizzazione di alcune specifiche fasi. Coordina ogni fase durante la realizzazione dell’evento
  4. Progetta e realizza attività di comunicazione e marketing:  si occupa di organizzare e gestire la campagna promozionale utilizzando tutti i canali disponibili per raggiungere il target prescelto o appoggiandosi a società di comunicazione. L’ ICT sono oggi per questa attività uno strumento fondamentale (informazioni sui siti Internet, costruzione di ipertesti, scambio con altre risorse Web, ecc…)
  5. Rendiconta, monitora e valuta l’andamento dell’evento: valuta la redditività economica, l’utilità sociale, la soddisfazione dei clienti/committenti/fruitori, la partecipazione, la possibilità di ottenere benefici sociali

Al corso di studi ci si può iscrivere dopo il diploma di scuola secondaria di primo grado e al termine del ciclo quinquennale si accede all’Esame di Stato per conseguire il diploma di maturità professionale  di “Operatore dei Servizi Commerciali” che apre la strada per un immediato inserimento nel mondo del lavoro oppure per la prosecuzione degli studi nei percorsi universitari o dell’istruzione tecnica superiore o i tanti master di specializzazione. Un primo riconoscimento formale del corso, tuttavia, è previsto già al terzo anno con il rilascio di un attestato regionale di formazione professionale, dopo uno specifico esame, spendibile in Italia e in tutta Europa.

Il corso si caratterizza oltre allo studio delle discipline di seguito elencate per la presenza  di specifici moduli didattici in collaborazione con enti ed imprese del territorio e continui incontri di formazione  con esperti esterni del settore. L’alternanza scuola lavoro, come metodologia didattica è prevista già a partire dal secondo fino al quinto anno del corso.

depliant nuovo corso

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*