Vento e pioggia nella scuola secondaria Frate Francesco di Assisi

termoconvettori che non funzionano da circa due mesi

Vento e pioggia alla scuola secondaria Frate Francesco di Assisi

Vento e pioggia nella scuola secondaria Frate Francesco di Assisi

Da Emidio Fioroni, lista Bartolini
Scuola secondaria Frate Francesco di Assisi. Nella classe 1° B dell’istituto sono stati riportati disagi dovuti alla noncuranza da parte dell’amministrazione comunale su problemi più di una volta riscontrati e fatti presenti. Vento e pioggia che entrano dalle finestre durante i temporali, termoconvettori che non funzionano da circa due mesi e professori e alunni costretti a fare lezione con giubbotti, guanti e sciarpe. Gli stessi professori ne sono coscienti ma impotenti in quanto più volte, insieme agli alunni, hanno avvertito i rappresentanti di classe e gli altri genitori, i quali hanno chiesto all’Amministrazione di trovare una soluzione.

Il Comune ha mandato un tecnico che non è riuscito a sistemare il problema senza ritornare in seguito con una soluzione ed abbandonando la classe ad un clima rigido ed invernale. Ci si viene da chiedere cosa facciano l’assessore ai lavori pubblici e quello all’istruzione visto che non stanno tutelando i diritti e la salute di alunni e professori.

Se il tutto è per mancanza di denaro o di tecnici capaci, basta essere onesti che una soluzione si trova sicuramente. E’ inutile accendere le luci natalizie per tutto il territorio comunale se poi non si riesce a fare cinque ore di lezione senza togliersi i guanti. Invece di perdere tempo in manifestazioni inutili e scattare foto e selfie da postare sui social per un proprio tornaconto personale, sarebbe meglio pensare di più ai cittadini. Soprattutto se si tratta di ragazzini di 11 anni.
da Fioroni Emidio, Consigliere comunale Lista Bartolini.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*