Jorgensen, chi era costui? A Santa Chiarella di Assisi

Poeta e scrittore danese visse in Assisi lunghi periodi in via S.Maria delle Rose

Jorgensen, chi era costui? A Santa Chiarella di Assisi
Foto http://www.kb.dk/

Jorgensen, chi era costui? A Santa Chiarella di Assisi  di Michele Capece ASSISI – Sicuramente è la domanda che molti assisani in particolare giovani si faranno di fronte alla locandina che invita alla commemorazione che si terrà sabato 10 prossimo alle ore 18 presso l’Oratorio Santa Chiarella in Assisi.

In verità Johannes Jorgensen è un concittadino assisano, anzi onorario! Poeta e scrittore danese visse in Assisi lunghi periodi in via S.Maria delle Rose, vicino di casa ed amico di Arnaldo Fortini. Nacque a Svendborg il 6 novembre 1866 e lì riposa dal 29 maggio 1956.

Nel 1894 capitò nella nostra Città e lui, protestante, si innamorò spiritualmente di San Francesco e del suo Cantico di Frate Sole. Ne scrisse una bella e poetica biografia divenendo fervente cattolico.

Nel 1966 Assisi, nel centenario della nascita, gli conferì la cittadinanza onoraria e una delegazione partì per deporre fiori sulla tua tomba. Quale rara delicatezza!

Ottima iniziativa dunque quella di sabato prossimo nel 150° ricordare Johannes Jorgensen nella nostra Assisi che egli ha tanto amato. L’artistica locandina di Mancinelli riporta la sua foto e la scaletta dell’incontro: saluti del Sindaco Proietti e presentazione del Prof. D’Acunto, esecuzione di “Mattutino assisano” composto nel 1966 dal Padre Albino Varotti conventuale, Insieme Vocale Commedia Harmonica.

A chiusura la proiezione del bel video dell’ispiratore di questa operazione culturale: Arturo Sbicca e Patrice Makovic

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*