Libro Maritè non morde la storia di una bambina nata con la sindrome di Down

La presentazione Il prossimo 11 maggio alle 16 nella sala Convegni del Serafico

Libro Maritè non morde la storia di una bambina nata con la sindrome di Down

Libro Maritè non morde la storia di una bambina nata con la sindrome di Down
ASSISI – Il prossimo 11 maggio alle ore 16 nella sala Convegni del Serafico presenteremo il libro “Maritè non morde”. Si tratta della storia dell’autrice mamma di Maritè, una bambina nata con la Sindrome di Down. Veronica Tranfaglia, pagina dopo pagina, racconta le sue paure, i suoi preconcetti iniziali e i luoghi comuni sulla disabilità che via-via riuscirà a demolire.

Avevi l’aria di chi deve scalare una vetta, per la prima volta nella vita, senza avere il piccone da piantare nella roccia e senza sapere cosa trovare in cima. Ricordando che non sei neppure nelle condizioni di scegliere se iniziare la scalata o meno, devi e basta. E intrapresa quella strada puoi solo salire, non c’è possibilità di tornare indietro. E non puoi permetterti di cadere. Le debolezze, la rabbia, il rancore, lo scoraggiamento, sono sentimenti negativi che devi trasformare in amore”.

È attraverso gli occhi di Maritè, la sua purezza nell’amare, la sua forza nel combattere le difficoltà, che la madre impara nuovamente a vivere, in una maniera più vera e profonda. Impara ad ascoltare una voce amica, ad apprezzare il senso di gesti e valori, ad accettare l’aiuto di chi le sta intorno, a essere paziente e amorevole, a non temere ciò che non conosce “perché nessun incontro, nessuna sorpresa è una casualità”.

Fiduciosa nella vostra presenza e nella diffusione dell’evento, vi invio un caro saluto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*