Arriva Massimo Ranieri al Teatro Lyrick con “Sogno o son desto…in viaggio”

spettacolo ideato e scritto con Gualtiero Peirce

Arriva Massimo Ranieri al Teatro Lyrick con “Sogno o son desto…in viaggio”
massimo ranieri

Arriva Massimo Ranieri al Teatro Lyrick con “Sogno o son desto…in viaggio”
da Paolo Basile
ASSISI –  Massimo Ranieri sarà in scena mercoledì 29 marzo, ore 21, al Teatro Lyrick di Assisicon lo spettacolo “Sogno e son desto…in viaggio”, organizzazione Best Eventi.

Biglietti disponibili sui circuiti Ticketone www.ticketone.it,TicketItalia www.ticketitalia.com eCiaoTickets www.ciaotickets.com: primo settore numerato 74,75 – secondo settore numerato 63,25 – terzo settore numerato 51,75 – quarto settore numerato 40,25 (diritti di prevendita inclusi).

Eventuali ultimi biglietti in vendita il giorno dello spettacolo, a partire dalle 17, al botteghino del Teatro Lyrick.

 Info: 085.9047726 329.3935556 www.besteventi.it

“Sogno e son desto…in viaggio”  è un titolo giocoso e provocatorio, un inno alla vita, all’amore e alla speranza.
Torna in una nuova edizione dopo il grande successo delle prime serate su Rai Uno,  lo spettacolo di Massimo Ranieri, ideato e scritto con Gualtiero Peirce.

Continua così il viaggio affettuoso, spettacolare e sorridente attraverso  grandi canzoni, racconti particolari e colpi di teatro. I protagonisti,  ancora una volta, non saranno i vincitori o le imprese degli eroi, ma i sognatori e la vita di tutti noi.

Nel duplice ruolo di attore e cantante, Ranieri porterà in scena il teatro umoristico e le più celebri canzoni napoletane. E naturalmente non mancheranno, accanto ai suoi successi, novità  musicali e sorprese teatrali, proposte con la formula che nelle precedenti edizioni ha  già conquistato le platee di tutta Italia.

Con Ranieri un’orchestra formata da Max Rosati (chitarra), Andrea Pistilli (chitarra), Flavio Mazzocchi (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Luca Trolli (batteria), Donato Sensini (fiati), Stefano Indino (fisarmonica), Alessandro Golini (violino).

Organizzazione generale Marco De Antoniis, light designer Maurizio Fabretti. 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*