Ad Assisi, dopo alcuni incontri, i partiti e le liste civiche si coordinano

L'attuale amministrazione comunale ha mostrato tutta la sua inadeguatezza

Ad Assisi, dopo alcuni incontri, i partiti e le liste civiche si coordinano

Ad Assisi, dopo alcuni incontri, i partiti e le liste civiche si coordinano

dal Coordinamento del centrodestra
Dopo alcuni incontri i partiti del centrodestra FORZA ITALIA, LEGA NORD, FRATELLI D’ITALIA, FRONTE NAZIONALE insieme ai rappresentanti di alcune liste civiche presenti alle ultime consultazioni comunali hanno iniziato un percorso di confronto e dialogo attraverso la costituzione di un organismo di coordinamento che si riunisce periodicamente, formato da esponenti di ogni partito e lista civica.

La frammentazione del centrodestra vista in passato ad Assisi con divisioni che ormai non hanno più motivo di essere è una fase ormai superata, anche alla luce della recente consultazione in Sicilia, dimostrazione che uniti si può vincere. L’attuale amministrazione comunale ha mostrato tutta la sua inadeguatezza non sapendo risolvere nessuno dei problemi sul tappeto rispetto alle problematiche del territorio e dei cittadini.

Il PD, azionista di maggioranza, sembra una marionetta sballottata tra ordini perugini e spinte locali più o meno potenti. I partiti del centrodestra con i suoi uomini e donne e i valori che rappresentano sono sempre stati un importante punto di riferimento per tanti cittadini.

Anche le liste civiche che si riconoscono nei principi e nelle politiche del centrodestra hanno ad Assisi una consolidata tradizione coinvolgendo persone che con passione si mettono al servizio di tutta la collettività.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Bah!! Certo che sostenere che la Sicilia con le elezioni regionali insegna mi sembra francamente una ammissione di scarsa veduta del futuro. Dovevamo aspettare la Sicilia per capire che la destra ha regalato alla sinistra il Comune?
    Bravi meglio tardi che mai….ora fate opposizione seria e costruttiva per tornare presto a governare!
    Aspettiamo

  2. Ora basta divisioni…tutti insieme per mandare a casa questi dilettanti!!!!! Ve ne saranno grati il 70% dei cittadini (elettorato di centro destra)….la prossima volta sara il 100% considerando che il restante 30% sarà così deluso che voteranno anche loro per il centro destra!!!!!!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*