Aeroporto, Futuro Umbria, Lunghi, chiesto incontro alla Regione

Lunghi: "Il Comune di Assisi intende fare la propria parte come lo ha sempre fatto, partecipando agli aumenti di capitale concordati"

Aeroporto, Futuro Umbria, Lunghi, chiesto incontro alla Regione

Aeroporto, Futuro Umbria, Lunghi, chiesto incontro alla Regione

Ieri si è svolta una conferenza stampa organizzata dall’Associazione FUTURO Umbria per presentare una proposta di allargare la gestione della struttura aereoportuali a soggetti privati.

Sono intervenuti il dottor Stefano Olmetti, consulente esperto del settore aeroportuale e voli, e Roberto Laurenzi, Presidente di Futuro Umbria.

All’incontro erano presenti il Parlamentare Adriana Galgano, i Consiglieri Regionali Valerio Mancini e Sergio De Vincenti oltre che gli Ammnistratori di Assisi Luigi Marini, Rino Freddii, Franco Brunozzi Ivano Bocchini e Monia Falaschi.

Ascoltando i numeri che descrivono l’attività della infrastruttura; in estrema sintesi il traffico di passeggeri è stato nel 2015 di 270.000 unità quanto dovrebbe attestarsi sul 1.000.000 di unità per produrre un bilancio equilibrato e sostenibile. I numeri ci danno maledettamente contro!

Mi sono ricordato i discorsi che ho sentito molte volte ripetere per il settore Ostetricia dell’Ospedale di Assisi e che ha portato alla chiusura del reparto con tutte le conseguenze negative che ha avuto sul nostro nosocomio.

Ritengo che il tempo occupato per rivendicare i propri meriti ed gli altrui demeriti sia sprecato. Occorre riunire le forze di tutta la nostra Regione ed non solo perchè l’Aereoporto è l’unica infrastruttura adeguata che possediamo. Le altre vie di comunicazione hanno bisogno di investimenti e tempi di realizzazione per la nostra Regione improponibili.

Il Comune di Assisi intende fare la propria parte come lo ha sempre fatto, partecipando agli aumenti di capitale concordati.
Siamo consapevoli delle nostre possibilità finanziarie ma sicuramente abbiamo anche un Brand da spendere che è uno dei fattori fondamentali per attrarre investitori.

Insieme al Sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri ed a quello di Perugia Andrea Romizi abbiamo chiesto un incontro al Presidente della Giunta Regionale per comprendere la reale situazione e le iniziative da mettere in campo. Siamo i Comuni più direttamente interessati al futuro dell’Aereoporto S.Francesco.

Aeroporto

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*