Assemblea Nazionale Misericordie, il Presidente Trucchi sulla riforma del terzo settore

Si è aperta ad Assisi l’Assemblea Nazionale delle Misericordie d’Italia

Assemblea Nazionale Misericordie, il Presidente Trucchi sulla riforma del terzo settore

Assemblea Nazionale Misericordie, il Presidente Trucchi sulla riforma del terzo settore

ASSISI – “Il volontariato elemento vitale per la rinascita culturale e civile delle nostre comunità” è questo uno dei concetti centrali dell’intervento di Roberto Trucchi Presidente della Confederazione delle Misericordie  all’Assemblea Nazionale in corso di svolgimento ad Assisi. Il Presidente si è soffermato a parlare anche della riforma del terzo settore e dei decreti attuativi appena approvati “ci battiamo perché venga valutato l’impatto sociale dei servizi – ha affermato- che va ben oltre il solo impatto economico; e troviamo stupido e miope l’atteggiamento di quelle amministrazioni pubbliche che strutturano gare di appalto tutte funzionali al massimo risparmio dei costi”.

Questo principio è stato sostenuto fortemente dalle Misericordie d’Italia in tutte le sedi appropriate “certo – ha aggiunto Trucchi –  questo richiede anche serietà e responsabilità, senza infingimenti, per evitare tante forme di pseudo-volontariato che nascondono spesso forti interessi, evasione fiscale, lavoro nero. Lo sappiamo bene! Per questo è necessario essere estremamente netti: la pubblica amministrazione deve poter contare su organizzazioni vere, garantite anche dall’adesione ad una Rete associativa (prevista anch’essa da un decreto attuativo della L.106/2016) che assume l’onere e la responsabilità di monitorare i rapporti interni con gli associati, il rispetto delle norme statutarie, la correttezza delle attività, la reale promozione di comunità solidali. Associazioni autentiche, non piccoli club o peggio ancora strutture a gestione familiare”.

Per affermare questi principi il Presidente Trucchi auspica che le sedi delle Misericordie diventino punto di riferimento e di aggregazione  per persone di tutte le età occupando gli spazi con attività aperte a tutta la popolazione divenendo associazioni che stanno in mezzo alla gente e che siano sentite proprie da tutte le comunità.

Roberto Trucchi è stato riconfermato con una larghissima maggioranza Presidente della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia. La rielezione è avvenuta durante l’Assemblea Nazionale delle Misericordie Italiane in corso di svolgimento ad Assisi.

“Ringrazio i Confratelli e le Consorelle per avermi nuovamente dato fiducia con così tanto entusiamo – ha affermato Trucchi – . Continuiamo insieme il lavoro a servizio delle nostre comunità”. L’Assemblea Nazionale delle Misericordie si concluderà domani, domenica 14 maggio. Si inizierà alle 9 con la Santa Messa alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, al termine verranno benedetti alcuni nuovi automezzi destinati alla struttura nazionale ai territori ed alla costituenda misericordia di Cascia. Alle 10 al teatro Le Stuoie presso l’Hotel Domus Pacis si svolgeranno le celebrazioni ufficiali e la consegna dei riconoscimenti ai Confratelli ed alle Misericordie che si sono attivati per sostenere le popolazioni delle regioni colpite dal terremoto. Hanno dato conferma di partecipazione l’Onorevole Federico Gelli Presidente della Commissione Parlamentare sui migranti e il Sindaco di Assisi Stefania Proietti.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*