Assisi, arrestato polacco, era ricercato dalla magistratura del suo Paese

Ora rinchiuso nel carcere di Perugia Capanne

Assisi, arrestato polacco, era ricercato dalla magistratura del suo Paese

Assisi, arrestato polacco, era ricercato dalla magistratura del suo Paese

ASSISI – Non si fermano le indagini da parte dei Militari dell’Arma della città Serafica, con la sola prevenzione dei reati contro il patrimonio, dei giorni scorsi. Le specifiche attività investigative, infatti,  hanno portato i militari a rintracciare ed assicurare alle maglie della Giustizia un cittadino polacco di anni 46, ora rinchiuso nel carcere di Perugia Capanne. L’operazione si è sviluppata tra Assisi ed il capoluogo umbro dove gli investigatori del N.O.R.M. – Aliquota Operativa sono riusciti ad individuare il soggetto ricercato dalla magistratura polacca, la quale aveva esteso il provvedimento di cattura ambito “Schengen” avvalendosi del Servizio di Cooperazione Internazionale  di Polizia di Roma. Lo straniero individuato nella frazione di Santa Maria degli Angeli, trovava sistemazione logistica tra le varie strutture ricettive della città, con particolare preferenza per gli affittacamere. Nel pomeriggio di ieri, individuata la struttura,  i militari hanno compreso che quello era il momento giusto per intervenire ed hanno proceduto al controllo della struttura ricettiva ove lo straniero era intento a riposare.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*