Assisi è per Charlie Gard, illuminata di blu la Torre campanaria

Il Comune dimostra così di riconoscere alla famiglia un essenziale ed insostituibile ruolo sociale

Assisi è per Charlie Gard, illuminata di blu la Torre campanaria

Assisi è per Charlie Gard, illuminata di blu la Torre campanaria

Il Comune di Assisi compie un bellissimo gesto illuminando di blu la Torre campanaria e la Rocca Maggiore per manifestare la sua solidarietà e vicinanza al piccolo Charlie Gard ed alla sua famiglia. Dalla città di San Francesco e di Santa Chiara, arriva un segno suggestivo di adesione al valore dell’intangibilità della Vita, di ogni vita, soprattutto quelle più indifese e bisognose d’amore come i bambini, gli anziani e gli ammalati.

Il Comune dimostra così di riconoscere alla famiglia un essenziale ed insostituibile ruolo sociale quale cellula primaria e fondamentale della società che mai può essere scavalcata e sostituita da provvedimenti che decidano del destino dei suoi membri, in particolare i bambini, sottraendoli alla cura ed all’amore dei genitori. Un segno blu ben visibile da Santa Maria degli Angeli come da tutta la valle del Subasio, testimonianza spettacolare, del tutto coerente con i valori su cui si fonda la città della Pace.

“Ringraziamo di cuore il sindaco Stefania Proietti, l’assessore ai servizi sociali Claudia Maria Travicelli e tutta la giunta che ha approvato all’unanimità la delibera” – scrive su Facebook Famiglia verità e persona.

Assisi aderisce così all’iniziativa #ComuniBluxCharlie delle associazioni CitizenGo, Steadfast onlus, ProVita onlus e Universitari per la Vita su invito dell’associazione Famiglia, Verità e Persona.

“Ci auguriamo – concludono – che questo segno sia di buon auspicio per l’udienza decisiva per Charlie e per la sua famiglia in programma fra poche ore a Londra. #Assisi4Charlie!

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento su Assisi è per Charlie Gard, illuminata di blu la Torre campanaria

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*