Assisi corre e non trema! Gli atleti dell’Assisi Runners a Roma

Oltre ai tantissimi amatori al via anche i più forti top runners mondiali

Assisi corre e non trema! Gli atleti dell’Assisi Runners a Roma ASSISI – Assisi corre e non trema! E’ questo il messaggio che porteranno domenica 2 Aprile gli atleti dell’Assisi Runners a Roma in occasione della 23° edizione della Maratona.  La squadra podistica Assisana sarà presente in grande numero, ben 22 atleti iscritti prenderanno parte all’evento podistico previsto nella capitale che come partecipazione è primo in Italia. Edizione da record quest’anno, che vedrà al via oltre 16.000 iscritti di cui oltre 5400 stranieri provenienti da 131 paesi.

Il percorso indubbiamente affascinante e completamente chiuso al traffico, passerà per tutti i siti più rappresentativi della capitale, con partenza ed arrivo da Via dei Fori imperiali, toccherà oltre al Colosseo, lungotevere, Piazza di Spagna, Piazza Navona, Piazza del Popolo, Città del Vaticano e tanti altri monumenti e vie della città eterna.

Oltre ai tantissimi amatori al via anche i più forti top runners mondiali:

occhi puntati sulla gara femminile dove le etiopi Koreen Jelela e Edesa Workenesh tenteranno di assaltare il record di 2:22.53, stabilito nel 2008 dalla Russa Bogomolova, che ancora oggi è anche la migliore prestazione assoluta su suolo italiano;

ritorno sulla lunga distanza anche per la stella azzurra Rosaria Console , mentre per la gara maschile a difendere i colori azzurri sarà il campione italiano di maratona in carica Ahmed Nasef (p.b. 2:10.59), ma tra i più accreditati per la vittoria ci sono gli etiopi Adane Bentayehu (p.b. 2:06.22), Dereje Tadess Raya (29 anni, p.b. 2:08.46),

Shura Kitata (20 anni, p.b. 2:08.53), e poi i keniani Barnabas Kiptum ( p.b. 2:09.21) e Ruto Dominic (27 anni, p.b. 2:09.28), terzo a Roma lo scorso anno. Il record del tracciato, 2:07.17 (2009), che è anche la migliore prestazione assoluta su suolo italiano, appartiene al keniano Benjiamin Kiptoo.  Diretta TV domenica mattina su Raisport canale 58.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*