Assisi, Freddii, i problemi del simbolo di Petrignano non sono finiti

Oltre 50 giorni per un lavoro di poche ore rappresentano un tempo inaccettabile

Assisi, Freddii, i problemi del simbolo di Petrignano non sono finiti

Assisi, Freddii, i problemi del simbolo di Petrignano non sono finiti
Da Rino Freddii
ASSISI – Con notevole ritardo rispetto alla reale necessità, la Provincia ha finalmente provveduto al rimontaggio della ringhiera sul ponte di Petrignano, abbattuta da un’auto nel mese di novembre.
Oltre 50 giorni per un lavoro di poche ore (se si fosse recuperato il manufatto esistente) rappresentano un tempo inaccettabile, specialmente in situazioni di emergenza e di evidente pericolo per pedoni e veicoli, come in questo caso; pertanto ritengo doveroso da parte dei vertici provinciali e comunali informare al più presto la collettività sulle cause e soprattutto sulle eventuali responsabilità politiche, tecniche ed amministrative dell’intollerabile fermo lavori.

I problemi del ponte sul fiume Chiascio comunque non finiscono qui. Infatti il simbolo (insieme al campanile) di Petrignano ha bisogno di un’accurata manutenzione, come evidenziato in una mia mozione, che a tutt’oggi non ha avuto ancora seguito, approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale di Assisi nel mese di ottobre 2015, mozione con la quale si sollecitava l’Amministrazione Provinciale ad intervenire sulle pietre sconnesse dei piloni, sull’infiltrazione di acqua piovana sotto le arcate e soprattutto sul preoccupante rigonfiamento della struttura muraria che si affaccia su Via del Castello.

Poiché entro pochissimi giorni dovrebbero (il condizionale ultimamente è d’obbligo) iniziare i lavori di riqualificazione del parcheggio adiacente, mi auguro che tutti coloro che hanno a cuore il decoro e la sicurezza della nostra amata Petrignano, e che ricoprono cariche all’interno delle varie Istituzioni, facciano propria questa segnalazione e si impegnino affinché i lavori sopra citati (più la verniciatura della ringhiera e la sistemazione del manto stradale in prossimità della rotonda) vengano realizzati… e nel più breve tempo possibile.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*