Assisi ha celebrato il 4 novembre, in corteo da Piazza Santa Chiara fino al comune

Il 99º anniversario della Vittoria (1918-2017) sarà ulteriormente celebrato in diverse occasioni sui territori

Assisi ha celebrato il 4 novembre, in corteo da Piazza Santa Chiara fino al comune

Assisi ha celebrato il 4 novembre, in corteo da Piazza Santa Chiara fino al comune

ASSISI – Oggi 4 novembre si sono svolte ad Assisi le Celebrazioni per il  99° Anniversario della Vittoria, Commemorazione ai Caduti, Giornata del Combattente e delle Forze Armate. Alle 10,30 in piazza Santa Chiara il raduno delle Autorità e l’avvio del Corteo fino in piazza del Comune. Alle 11.00  la Santa Messa nella Chiesa di Santa Maria sopra Minerva.  A seguire il discorso del Sindaco Stefania Proietti salutato dal suono del Campanone. Il Corteo ha poi raggiunto il Monumento ai Caduti del Pincio per la deposizione di una Corona d’alloro con la  resa degli Onori ai caduti da parte delle autorità militari, civili e religiose presenti.

Il 99º anniversario della Vittoria (1918-2017) sarà ulteriormente celebrato in diverse occasioni sui territori.

Il 5 novembre alle 9:00 a Santa Maria degli Angeli in piazza Garibaldi; nella stessa giornata alle 11:00 a Capodacqua nella chiesa di Santa Apollinare e alle 15 a Torchiagina in piazza P.Dallava.

Il 12 novembre la cerimonia si terrà alle 10:00 a San Vitale nella sede Proloco mentre alle 10:30 a Petrignano si svolgerà in piazza L. Masi.
Nel pomeriggio alle 14:30 cerimonia a Rivotorto in piazza P. Conti.

Il 19 novembre alle 12:00 appuntamento a Castelnuovo in Piazza San Pasquale mentre alla stessa ora a Palazzo le celebrazioni si svolgeranno nella piazza Figli di Cambio.

Alle 15 appuntamento ad Armenzano nell’area del Monumento.

Ultima data delle celebrazioni il 26 novembre quando alle 9.30 si terrà la cerimonia a San Gregorio nella chiesa del paese e a Tordibetto nella chiesa di San Bernardino da Siena. Alle 11 a Tordandrea appuntamento in Piazza dei caduti. L’Amministrazione comunale ribadisce l’invito a partecipare rivolgendosi a tutta la Cittadinanza con particolare attenzione alle famiglie e a bambini e ragazzi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*