Assisi, insediato il nuovo segretario comunale, Fabrizio Proietti

Il neo segretario comunale comincia il suo percorso ad Assisi dopo i 100 giorni di insediamento del sindaco

Assisi, insediato il nuovo segretario comunale, Fabrizio Proietti

Assisi, insediato il nuovo segretario comunale, Fabrizio Proietti. Laureato in Giurisprudenza, Fabrizio Proietti è il nuovo segretario comunale di Assisi. L’insediamento è avvenuto nella giornata di sabato. Il sindaco, Stefania Proietti, lo ha accolto nel palazzo comunale.

«Per me è un ritorno alle origini – ha detto il neo segretario – sono di origine umbra è ho fatto tutto il mio percorso di studi in questa regione, ma ho lavorato come segretario comunale, principalmente nella regione Piemonte».

Il Sindaco Stefania Proietti, dopo una attenta analisi dei curriculum e dopo aver espletato numerosi colloqui ha ritenuto il dottor Fabrizio Proietti dotato delle migliori competenze per ricoprire un ruolo di grande prestigio ma anche di enormi responsabilità.

Fabrizio Proietti ha avuto diversi incarichi in Piemonte. E’ stato principalmente segretario comunale nella città di Alessandria, una città molto grande è importante di quella regione, ma Assisi è un altro tipo di città: «Da Assisi mi aspetto tanto – ha spiegato Proietti -, perché è una città meravigliosa, è internazionale, bellissima che è conosciuta in tutto il mondo e spero di dare il meglio per quello che merita».

Fabrizio Proietti che ha lavorato anche in alcuni comuni della provincia di Cuneo, ha riferito che in Piemonte lascia dei grandi ricordi professionali, una crescita di lavoro molto importante che lo ha visto impegnato nell’ultimo periodo ad Alessandria».

Il neo segretario comunale comincia il suo percorso ad Assisi dopo i 100 giorni di insediamento del sindaco e lui stesso dice: «Cercherò di portare ad Assisi e all’amministrazione comunale, nella sua interezza, quella che può essere la mia conoscenza professionale, anche in settori del turistico, dove ho potuto avere delle esperienze in tal senso in città della provincia di Cuneo, che pur non così conosciute nel mondo come Assisi, hanno un profilo internazionale per alcuni aspetti legate alla cultura del cibo e la qualità del buon vivere».

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*