Assisi e la sua rivoluzione green al centro di un’inchiesta Reuters

La Città Serafica aderisce all’ICLEI Europa

Assisi e la sua rivoluzione green al centro di un’inchiesta Reuters

Assisi e la sua rivoluzione green al centro di un’inchiesta Reuters

ASSISI – Ecologia, rispetto dell’ambiente, disinvestimento dalle fonti fossili e apertura alle energie rinnovabili:  la Città di Assisi ha da tempo iniziato una inarrestabile e virtuosa ‘rivoluzione green’ nella Città del patrono dell’Ecologia San Francesco. Dopo l’adesione al Patto europeo dei Sindaci  e dopo la dichiarazione di disinvestimento dalle fonti fossili contro i cambiamenti climatici la Giunta Comunale ha deciso di aderire  all’ICLEI Europa (International Council for Local Environmental Initiatives).

In occasione della prossima Conferenza delle Parti della Convenzione sui Cambiamenti Climatici (COP23), in programma a Bonn nel periodo 6-17 Novembre 2017, il Comune di Assisi ha presentato la richiesta per realizzare un side event incentrato sul ruolo internazionale della Città di Assisi come Laboratorio per la sperimentazione di scelte politiche sostenibili sotto l’aspetto sociale, climatico e ambientale. L’evento sarà ospitato presso il Padiglione dedicato alle Città e alle Regioni, gestito da ICLEI.

Un’azione da considerarsi preliminare per il Comune di Assisi sul tema dei cambiamenti climatici nel contesto delle Nazioni Unite era stata la partecipazione alla Conferenza delle Parti della Convenzione sui Cambiamenti Climatici (COP22), lo scorso Novembre a Marrakech (Marocco) e l’organizzazione presso il padiglione italiano di un side event di concento con il Ministero dell’Ambiente.

L’evento ha avuto come obiettivo quello di descrivere il ruolo chiave delle Municipalità e delle Amministrazioni Locali nel portare avanti azioni di mitigazione ed adattamento ai cambianti climatici, più volte sottolineato a livello internazionale (ne sono un esempio i cosiddetti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile).

Proprio a seguito delle scelte “green” del Comune di Assisi  il Sindaco Stefania Proietti insieme ad alcuni cittadini è stata intervistata ieri pomeriggio da Alex Whiting, inviata della Thomson Reuters Foundation, giunta ad Assisi per conoscere da vicino questa rivoluzione culturale cercando di approfondire motivazioni e modalità di applicazione delle scelte ’sostenibili’ adottate dalla Città. Thomson Reuters Foundation è la Fondazione a scopo filantropico di Thomson Reuters, la più grande agenzia giornalistica di tutto il mondo. E’ accreditata come associazione a scopo benefico indipendente sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti.

**COS’E’ ICLEI Europa?**

 ICLEI Europa è una organizzazione non governativa accreditata presso le Nazioni Unite, la cui missione è costruire un movimento internazionale di governi locali, aspirando a realizzare un miglioramento tangibile delle condizioni dell’ambiente globale attraverso una sinergia di azioni locali mirate ad uno sviluppo sostenibile. In quanto “agenzia ambientale internazionale delle autorità locali” ICLEI assiste questa rete attraverso la realizzazione di una rete di comuni attivi e impegnati; il coinvolgimento e l’assistenza di associazioni nazionali di autorità locali al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile; la creazione di progetti e campagne tra Comuni al fine di ricercare, sviluppare e realizzare nuove soluzioni ai problemi dell’ambiente e dello sviluppo; la diffusione di informazioni e training sullo sviluppo sostenibile e su strategie, programmi e metodi di protezione ambientale realizzati a livello locale da istituzioni locali; la rappresentanza delle autorità locali di fronte a governi nazionali, istituzioni, agenzie ed organizzazioni internazionali, al fine di approfondire la reciproca conoscenza e migliorare il sostegno di programmi per la protezione ambientale e lo sviluppo sostenibile a livello locale.

Da quando ICLEI è stata fondata al Congresso Mondiale dei Comuni per un Futuro Sostenibile, tenutosi nella sede delle Nazioni Unite a New York nel 1990, più di 1000 comuni e associazioni comunali si sono associati. Il Segretariato Europeo di ICLEI, con sede a Friburgo (Germania), ha sviluppato una vasta gamma di attività, una rete di contatti in più di 180 città e regioni in 34 nazioni europee.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*