Assisi, l’amministrazione saluta le Suore Spagnole con la promessa di rivedersi presto

Suor Giuseppa, Suor Eulalia e Suor Carmen hanno salutato con un pizzico di commozione la Città

Assisi, l'amministrazione saluta le Suore Spagnole

Assisi, l’amministrazione saluta le Suore Spagnole con la promessa di rivedersi presto. L’Amministrazione di Assisi saluta le Suore Spagnole dirette a Sansepolcro. Il Sindaco Proietti e il Vicesindaco Stoppini in mattinata si sono recati personalmente in visita alle Suore Spagnole per un saluto che non ha il sapore di un addio, ma solo di un arrivederci. Con una diretta streaming sulla pagina Facebook personale del Sindaco, Suor Giuseppa, Suor Eulalia e Suor Carmen salutano con un pizzico di commozione la Città spiegando che la loro casa sarà ora destinata ad un importante gesto di carità in questo anno giubilare.

“Un saluto che è un arrivederci con la promessa di rincontrarci presto – afferma il Sindaco Proietti – Tutti ricordiamo le nostre amate Suore Spagnole che tante volte ci hanno fatto assistenza con una cura e una dedizione che non ha eguali. Hanno dato tanto alla Città di Assisi e a tutti noi appartiene un bellissimo ricordo. Con il cuore rivolgo a nome mio, del Vicesindaco Stoppini e di tutta la Città, un sentito ringraziamento. Assisi sarà sempre la vostra casa. Ricordateci nelle vostre preghiere; presto vi verremo a trovare insieme a San Sepolcro ”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*