Primi d'Italia

Le Rose per Dono 2017: ecco i nomi dei partecipanti all’esposizione floro-vivaistica e non solo

La prima edizione della Fiera floro-vivaistica si terrà a Santa Maria degli Angeli dal 29 aprile al 1 maggio

Le Rose per Dono 2017: ecco i nomi dei partecipanti all’esposizione floro-vivaistica e non solo
ASSISI – Prende definitivamente forma “Le Rose per Dono”, la prima edizione della Fiera floro-vivaistica che si terrà a Santa Maria degli Angeli, dal 29 aprile al 1 maggio, organizzata da Api Umbria in collaborazione con La Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola. La manifestazione, fortemente voluta in occasione dell’VIII centenario del Perdono di Assisi, avrà come tema primario la rosa, in modo particolare la rosa canina, legato principalmente a San Francesco. Definito l’elenco dei partecipanti all’esposizione floro-vivaistica.

Questi i vivai e i fiorai partecipanti, provenienti da comprensorio comunale di Assisi e dall’Umbria: “Quando le rose fioriranno” (da Santa Maria degli Angeli), “Il Lavandeto” (da Castelnuovo di Assisi), “La Rosa del Borghetto” (da Perugia), “Cannelli Corrado e Silvia” (da Santa Maria degli Angeli), “Pianeta Verde” (da Rivotorto di Assisi), “Fiori e Fantasia” (da Santa Maria degli Angeli), “Fioridea” (da Santa Maria degli Angeli), “I Verdi Prati dell’Incanto” (da Santa Maria degli Angeli).

Alla manifestazione, parteciperanno, esponendo i loro prodotti, anche altre aziende del territorio: “Amaro Francescano” (da Assisi), con i suoi liquori, in particolare, per questo evento, il tradizionale Rosolio; “Baciucco Leonardo” (da Bastardo), esporrà i propri elementi di arredo da giardino; “Libreria Books and Chocolate” (da Santa Maria degli Angeli), con i libri dedicati alle rose; la “F.lli Buini Legnami” (da Santa Maria degli Angeli) esporrà le proprie creazioni di arredamento da esterno. Alla manifestazione, parteciperanno inoltre artigiani locali e non, che porteranno all’attenzione degli intervenuti tanti elementi caratteristici ed artigianali, quali ricami, creazioni floreali con perline, cesti di vimini e tanto altro ancora.

Oltre alla fiera floro-vivaistica, ci sarà anche uno spazio dedicato alle scuole elementari di Santa Maria degli Angeli, che parteciperanno attivamente con laboratori e materiale espositivo la domenica mattina del 30 aprile. Presenti anche gli infioratori di Spello e di Cannara che realizzeranno le tradizionali infiorate e la partecipazione del Garden Club d’Italia con le sue composizioni all’interno del chiostro.

Luoghi principali della manifestazionepatrocinata dal Comune di Assisi, saranno Piazza Garibaldi e Piazza della Porziuncola, per la parte dedicata agli stand ed ai laboratori per i bambini, l’interno del Chiostro grande, per le infiorate e le composizioni del Garden Club. Nei giardini della Basilica, si terrà invece l’estemporanea di pittura dedicata al tema della rosa. In programma anche una mostra fotografica.

Per informazioni sull’evento è possibile rivolgersi alla sede di Api Umbria di Santa Maria degli Angeli, in via G. D’Annunzio, 6, contattare il numero telefonico 391.47.65.379 o inviare una mail all’indirizzo amministrazione@apiumbria.orgAncora disponibili posti per la mostra mercato: per adesioni ed iscrizioni, si potrà contattare Catia Azzarelli al numero telefonico 393.09.60.264. Il programma completo è disponibile al sito web: www.apiumbria.org.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*