Assisi, Masciolini (PD), con centrosinistra evidente cambio di passo

Si è data innanzitutto priorità alle frazioni dimenticate

Turismo Assisi, Masciolini (PD): “Fare chiarezza sul fallimento del CST”
FEDERICO MASCIOLINI

Assisi, Masciolini (PD), con centrosinistra evidente cambio di passo. Da Federico Masciolini – Ho letto con attenzione in questi giorni improbabili ricostruzioni ed interpretazioni da parte di alcuni consiglieri di minoranza e di ex consiglieri sulla seduta del Consiglio comunale di giovedì 21 luglio che denotano non solo un certo smarrimento circa quel ruolo di opposizione al quale, evidentemente, devono ancora abituarsi, ma anche un maldestro tentativo di distogliere l’attenzione da quanto realmente emerso dalla discussione e dagli atti approvati.

Ed allora è bene informare i cittadini che sono sostanzialmente 2 i fatti di rilievo che hanno caratterizzato la seconda riunione della massima Assemblea comunale della nuova Amministrazione. È stato innanzitutto messo in trasparenza dalla maggioranza di centrosinistra (al governo della Città da circa un mese soltanto, è bene ricordarlo) un utilizzo di consulenze esterne all’amministrazione che hanno avuto un peso rilevante sul bilancio dell’ente proprio in un periodo storico in cui sono stati richiesti enormi sacrifici a famiglie ed imprese. Centinaia di migliaia di euro, per consulenze non sempre indispensabili, che nei prossimi giorni saranno oggetto di approfondimento da parte di questa amministrazione e di cui sarà dato conto ai cittadini.

In secondo luogo, sempre all’interno degli assestamenti di bilancio a cui l’Ente era chiamato ad intervenire entro il 31 luglio, il Consiglio comunale ha dato un altro evidente segnale di discontinuità rispetto alle Amministrazioni precedenti. Seppur con i piccoli spostamenti di risorse possibili con questo provvedimento ha dato evidenti segnali di attenzione ad alcuni problemi che aspettano risposte ormai da diversi anni. Si è data innanzitutto priorità alle frazioni dimenticate negli anni precedenti ed è in questo contesto che si inserisce l’intervento di sistemazione di via del Collicello a Capodacqua. Sorprende da questo punto di vista la recente presa di posizione del Consigliere Fioroni che conosce bene (come gli uffici tecnici comunali) le condizioni di quella strada, così come le numerose denunce e richieste da parte degli abitanti del luogo per ottenere un intervento che finalmente vedrà la luce.

Ma l’assestamento di bilancio interviene anche su quello Stadio degli Ulivi che sarà oggetto di un importante intervento di manutenzione anche questo atteso da anni. Un fatto, non un altro proclama o annuncio.
Rispetto agli impianti sportivi di Fossa Caroncia, inoltre, fa sorridere la denuncia del Consigliere ex Sindaco ff Antonio Lunghi sulla situazione della piscina comunale dopo che l’Amministrazione di cui ha fatto parte è rimasta immobile di fronte al degrado in cui versa oggi la struttura. Un impianto che rivedrà la luce solo attraverso un intervento complessivo in cui accanto al progetto siano individuate in maniera chiara e definitiva le risorse per realizzarlo. Questo è l’impegno che il Sindaco Proietti ha preso in Consiglio comunale e che, sono certo, saprà portare avanti.

Nella stessa seduta del Consiglio comunale si sono costituite le 3 Commissioni permanenti di cui sono stati eletti anche i vertici. In tale occasione la maggioranza, grazie ad un percorso lealmente condiviso, ha dimostrato compattezza e, a differenza di quanto sostiene con ricostruzioni fantasiose qualche professionista della zizzania inconcludente, ha inaugurato un metodo che capisco essere incomprensibile per chi ha governato sinora: la competenza. Quindi è stata eletta un ingegnere alla prima Commissione, un professionista alla seconda, un medico alla terza. Nessuna oscura trama perugina, nessuna forzatura da parte di alcuno, ma semplicemente il risultato di quella collegialità e lealtà nelle scelte che è stato il vero filo conduttore del mio primo intervento in Consiglio comunale e che ha dato subito i suoi frutti.

Print Friendly

1 Commento su Assisi, Masciolini (PD), con centrosinistra evidente cambio di passo

  1. Bravissimi per le nomine di competenza, soprattutto per l’assessore alla scuola che ricopriva il prestigioso e qualificato “incarico” di Cassiera di Supermercato!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*