Assisi, Riccardi: le religioni “fonti di speranza per chi ha sete di pace”

Assisi, Riccardi: le religioni “fonti di speranza per chi ha sete di pace”

Assisi, Riccardi: le religioni “fonti di speranza per chi ha sete di pace”

Assisi, Riccardi: le religioni “fonti di speranza per chi ha sete di pace”. Assisi – Un “momento bello” che mostra “la pace nel cuore di tante religioni e persone”. Così Andrea Riccardi, intervenendo alla cerimonia conclusiva dell’incontro “Sete di Pace” in corso ad Assisi alla presenza di Papa Francesco e di oltre 500 leader delle grandi religioni mondiali. Per il fondatore della Comunità di Sant’Egidio, che ha raccolto l’intuizione di Giovanni Paolo II in 30 anni di incontri nello spirito di Assisi, le religioni sono “fonti di speranza per chi ha sete di pace”, perché “ogni comunità religiosa, che prega, può liberare energie di pace”. “Tutti possono essere artigiani di pace con la forza debole della preghiera e del dialogo”, ha affermato Riccardi, osservando che “le religioni sono chiamate a maggiore audacia” per “eliminare per sempre la guerra che è madre di tutte le povertà”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*