Assisi Rinnovata, Arnaldo e Gemma Fortini, due personaggi più illustri del 900

Domani otto giugno, al suono della campana delle Laudi, voluta da Fortini nel 1926, anno centenario francescano, all'ingresso di palazzo Vallemani avrà luogo la cerimonia

Assisi Rinnovata, Arnaldo e Gemma Fortini, due personaggi più illustri del 900 di Assisi

ASSISI – “Si avvia oggi un progetto del Comune di Assisi con il sostegno della Fondazione Cassa Risparmio di Perugia che ha già registrato il concorso unanime di istituzioni e cittadini che ancora vivono di quel “modello Assisi” ideato da Arnaldo Fortini un secolo fa. Oggi c’è la forte volontà di rinnovarlo, rendendolo ancor più vivo,nel nome di un uomo, della moglie Emma, della figlia Gemma che amarono la città serafica con concreti atti di amore e servizio”.

Così il presidente della Fondazione CRP Giampiero Bianconi ha salutato l’avvio di eventi e iniziative culturali che caratterizzeranno il triennio 2017/2019. Una ricca programmazione, in linea con l’intera produzione letteraria, storica, musicale, poetica di Arnaldo Fortini, sempre leggibile per tutti, di “servizio” alla crescita del bene comune, come la sua attività di amministratore, sindaco e podestà di Assisi nei contrastati, duri anni della seconda guerra mondiale.

“Assisi rinnovata è un invito alle nuove generazioni alla riscoperta di due figure che hanno impresso il DNA al Novecento in Assisi – ha dichiarato nel corso dell’incontro in Fondazione l’assessore alla cultura e turismo di Assisi Eugenio Guarducci. Un percorso al quale il Comune non poteva che dedicare la sua attenzione presiedendo il Comitato scientifico del Progetto”. Ad illustrarlo nelle sue linee guida il direttore artistico Umberto Rinaldi, orgoglioso di questa idea progettuale dell’assisano prof. Maurizio Terzetti.

“Un progetto culturale e popolare- ha ribadito Rinaldi- in grado di tirare fuori l’orgoglio di questa città del mondo, le sue radici, perchè l’opera di Arnaldo e Gemma ancora non è completata, in quanto proiettata nel futuro. A noi il privilegio e la responsabilità di attualizzarla, e non basteranno certo tre anni, ma il nostro programma potrà dirsi riuscito soprattutto se, dopo questo tempo, con i nostri eventi avremo mantenuto lo stesso semplice passo dei Fortini e dei tanti intellettuali di Assisi che, con loro, hanno attraversato il Novecento.”

Era presente all’incontro Arturo Sbicca, curatore del docufilm”Fortini francescano senza saio”, che sarà proiettato per la prima volta il prossimo 24 giugno a palazzo Bonacquisti, in piazza del comune.

Domani otto giugno, al suono della campana delle Laudi, voluta da Fortini nel 1926, anno centenario francescano, all’ingresso di palazzo Vallemani avrà luogo la cerimonia ” Omaggio istituzionale a Arnaldo Fortini, Primo Cittadino Benemerito” presso la lapide restaurata, alla presenza del Sindaco Stefania Proietti, della giunta e del consiglio comunale, delle associazioni, degli organi di informazione e dei cittadini.

Alle ore 21 in sala Conciliazione del comune di Assisi “IV Concorso di serenate di Calendimaggio A. Fortini” e VI concorso “Poesie d’amore Antico Cantore Maceo” riservato agli studenti delle scuole superiori, con premiazione dei vincitori ed esecuzione dei brani vincenti, evento in collaborazione e con il sostegno dei Lyons Club Assisi. La giuria è presieduta da Padre Magrino e Padre Verde.

Assisi Rinnovata, Arnaldo e Gemma Fortini, due personaggi più illustri del 900

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. CONTINUA LA CAMPAGNA ELETTORALE?!?!
    Si cambia nome, veste grafica e… les jeux sont fait!!!
    PER OPPORTUNA CONOSCENZA | Delibera Di Giunta n.97/2016 | “Assisi una leggenda moderna – il Novecento di Arnaldo e Gemma Fortini” – Approvazione progetto triennale 2016 -2018 e costituzione Comitato scientifico.

    Adesso viene sbandierato il progetto triennale 2017 – 2019 “Assisi Rinnovata –
    Arnaldo e Gemma Fortini”! Tra le altre cose è da sottolineare anche che fino al 13.12.2016, giorno in cui questa Amministrazione aveva dichiarato l’avvio del progetto triennale, con tanto di foto e comunicato stampa, lo stesso aveva ancora l’originaria denominazione…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*