Assisi vuole diventare “Smart”, partecipa a I-CityLab a Bologna

entra nell'Osservatorio Nazionale Smart City dell'Anci

Assisi vuole diventare "Smart", partecipa a I-CityLab a Bologna

Assisi vuole diventare “Smart”, partecipa a I-CityLab a Bologna
da Simone Pettirossi Assessore Innovazione, Trasparenza, Semplificazione, Smart City
ASSISI  – Una città “Smart” progetta il proprio futuro in modo integrato e “intelligente”, ponendosi l’obiettivo di raggiungere livelli di eccellenza in ambiti urbani strategici: economia sostenibile, nuove tecnologie, partecipazione, trasparenza, inclusione sociale, mobilità, energia, protezione ambientale, servizi culturali, educativi, turistici e sociali. Nella riunione nazionale degli Assessori dell’Innovazione avvenuta all’I-City Lab a Bologna il 20 ottobre, a cui abbiamo partecipato per il nostro Comune, c’è stato un confronto interessantissimo su problematiche, proposte e idee concrete per migliorare la qualità della vita urbana e far diventare le città più “intelligenti”. Vogliamo che anche Assisi riesca a rispondere sempre meglio ai bisogni dei propri cittadini e dei propri visitatori, diventando una piccola grande “Smart City”. Il percorso è iniziato e abbiamo iniziato con due atti concreti.

  1. inizio del procedimento amministrativo per portare la fibra ottica nei principali edifici comunali e nelle scuole;
  2. adesione all‘Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci in cui già sono presenti i comuni più innovativi d’Italia.

Tante altre iniziative e azioni saranno individuate in modo partecipativo e integrato all’interno del piano “Assisi Smart City & Smart Land“, inserito nel Documento Unico di Programmazione, che verrà realizzato nei prossimi mesi. #smartcityassisi

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*