Ballottaggio Assisi Proietti attacca Bartolini sull’ambiente dopo maltempo sul territorio

Proietti: "Bartolini pensa forse che gli elettori abbiano l’anello al naso?"

Ballottaggio Assisi Proietti attacca Bartolini sull’ambiente dopo maltempo sul territorio

Ad Assisi, nelle scorse ore, per effetto delle precipitazioni intense, interi territori sono stati travolti da fiumi di acqua, mettendo a repentaglio la vita stessa degli abitanti del luogo che per poco sono riusciti a salvarsi e a mettere al sicuro le loro proprietà. Ogni volta che piove con intensità nella pianura assisana si deve avere paura, per effetto dei cambiamenti climatici ma soprattutto di chi, anziché amministrare per il bene comune, negli ultimi 20 anni ha condotto una politica di cementificazione violenta in tutto il territorio comunale di Assisi.

Ma al danno si aggiunge la beffa nel leggere che Giorgio Bartolini, candidato della destra, dopo aver contribuito a seppellire Santa Maria degli Angeli sotto il cemento nel corso delle passate amministrazioni, in questi ultimi giorni di campagna elettorale, pur di accaparrarsi il consenso, si definisce contro il consumo di suolo e a favore della riqualificazione dell’edilizia esistente! Con quale faccia afferma questo quando nel suo programma non compare per nulla la tematica della tutela ambientale? Come è possibile che proprio Bartolini affermi questo, lui  che con la sua amministrazione ha creato l’ecomostro PUC, che attualmente grava non solo sul territorio ma anche sulle tasche dei cittadini, emblema della speculazione edilizia più bieca?

Bartolini pensa forse che gli elettori abbiano l’anello al naso? Solo pochi giorni fa proclamava che il Piano Regolatore Generale, tomba di cemento del comune di Assisi, sarebbe un ottimo strumento di sviluppo. Il candidato Bartolini tenta di prendere in giro gli elettori su un tema che gioca con la vita delle persone, perché per il dissesto idrogeologico e per il consumo di suolo si può morire! La sregolata speculazione che ha visto il nostro territorio mortificato da chi ha scelto di venderlo al miglior offerente può essere immediatamente fermata solo da una amministrazione libera da condizionamenti, che farà della legalità e del rispetto del territorio temi fondanti: Stefania Proietti è l’unica scelta possibile per liberare Assisi dalla speculazione edilizia e dalla cementificazione totale.

Print Friendly

1 Commento su Ballottaggio Assisi Proietti attacca Bartolini sull’ambiente dopo maltempo sul territorio

  1. Quanto astio, quanto clamore…ma invece di sparare a zero, prima le antenne, ora addirittura le inondazioni…ma non si starà esagerando? Tecnici ed esperti sono presenti anche nelle altre liste, tutto questo autoproclamarsi sinceramente, alla lunga potrebbe essere controproducente. Facciamo un salto agli anni ’80 e vediamo le porcherie fatte nel campo edilizio, chi è senza peccato scagli la prima pietra.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*