Blocca autobus per un’ora, straniero crea panico ad Assisi

Il giovane è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio

Blocca autobus per un’ora, straniero crea panico ad Assisi ASSISI – E’ successo nei giorni scorsi ad Assisi su un autobus di linea. Giunto al capolinea in Piazza Matteotti, il conducente richiedeva l’intervento della polizia perché un giovane extracomunitario, salito a bordo durante il tragitto, gli impediva di ripartire per proseguire il normale proseguimento del servizio. All’arrivo sul posto, gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Assisi procedevano ad identificare il giovane disturbatore, un 22enne marocchino ma da tempo residente a Castelnuovo e regolarmente soggiornante sul territorio nazionale.

Il giovane salito a bordo dell’autobus a Santa Maria degli Angeli, si era posizionato nei pressi del posto di guida, iniziando con agitazione e insistenza a proferire nei confronti del conducente frasi incomprensibili. Nonostante i ripetuti inviti a mettersi seduto, il marocchino continuava nel suo atteggiamento ancora più alterato.

Completamente fuori controllo, giunti al capolinea, veniva invitato a scendere ma a quel punto il giovane afferrava con forza il polso del conducente con l’intento di farlo scendere per farsi ascoltare. Il giovane continuava nel proprio atteggiamento, questa volta colpendosi con dei pugni al volto ma veniva a quel punto fermato dagli agenti di polizia sopraggiunti.

Accompagnato in Commissariato ed identificato, il giovane è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio in quanto il conducente, in ragione di quanto accaduto, riusciva a riprendere la normale corsa solo dopo un’ora.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*