Calcio, battuta d’arresto per Olympia Thyrus ad Assisi

Al quarto della ripresa Fanini rileva un ammonito Della Botte

Angelana in pole position, domenica prima di semifinale di andata a Francavilla al Mare

Calcio, battuta d’arresto per Olympia Thyrus ad Assisi ASSISI – Al primo affondo l’Assisi reclama rigore su Guarino. L’undici locale trova lo spazio centrale in mezzo a tre, toccato in malo modo in mischia. L’arbitro opta per la confusione e lascia correre. Al 17′ p.t. protagonista sempre Guarino: su discesa da destra di Balashov, palla su piatto d’argento per l’attaccante, che anziché spingere in porta, la alza colpendola con la parte alta dello stinco. Al 20′ p.t. è lo stesso Balashov a trovarsi tutta la porta davanti. Complice conclusione scevra di potenza, Quaranta respinge con i piedi. Al 24′ p.t. è l’Olympia ad affacciarsi: punizione dalla lunetta di Virgillo. Ceccarelli ci arriva da gatto alla sua destra in angolino basso. 35′ p.t. Raccogli in area grande atterrato sulla destra da Della Botte: stavolta il penalty c’è.

Ed anche l’ammonizione per il centrocampista. Ma il goal non arriva neanche da questa parte: Bartoli dal dischetto la manda alta alla destra di Ceccarelli. Al 44′ p.t. Chierchia oltrepassa Gentili, velleitario il suo colpo d’esterno. Ceccarelli para immobile. Sì rientra negli spoiatoi con goal annullato per fuorigioco all’Assisi. Al ritorno in campo una sostituzione per parte: tra le fila della squadra del ternano ad uscire è Garritano, che lascia il posto a De Angelis. Dall’altro lato uno zoppicante Righetti fa spazio a Palumbo. Il secondo tempo inizia con una punizione lunga di Fratini, che nessuno riesce a sfiorare. Quaranta da ultimo uomo fa suo il pallone. Risponde due minuti dopo Raccogli su fronte opposto con tiro dalla distanza. Ceccarelli ancora pronto in respinta.

Al quarto della ripresa Fanini rileva un ammonito Della Botte. Poi il lampo del solito Raccogli, con Ceccarelli ancora para fulmine. Alla mezz’ora a sbilanciare le sorti è Guarino. Si attorciglia e di testa in tuffo basso insacca. Stavolta sulla sua destra nulla può Quaranta, che raccogliere per reindirizzare i suoi al centro, per l’uno a zero Assisi. Per i rossoblu’ rientrano in casa i tre punti, per una ripresa di marcia verso il centro classifica, interrotta solo domenica scorsa dalla sconfitta di Cannara. Per la lanciata Olympia Thyrus battuta d’arresto come il colpo a vuoto di Bartoli.

Tabellino
Assisi-Olympia Thyrus 1 – 0
(Primo tempo 0-0 )

Assisi (4-3-3): Ceccarelli, Santini, Gentili, Fratini (24′ s.t. Ameti), Bistoni, Tordoni, Balashov, Della Botte (15′ s.t. Fanini), Righetti (1’s.t. Palumbo), Marinaccio, Guarino. A disposizione: Bruni, Bocciolini, Bellomo, Roani.
All. Rubeca Simone

Olympia Thyrus (4-4-2): Quaranta, Cherchi (40′ s.t. Picecchi), Conatto, Masci, Francioli, Barbarossa, Bartoli, Virgilio, Raccogli, Garritano (1’s.t. De Angelis), Giubila
A disposizione: Bernardini, Fanti, Famoso, Liurni.
All. Frabotta

Marcatori: 30′ s.t. Guarino (A)

Ammoniti: Della Botte, Guarino, Ameti.

Note: rigore sbagliato da Bartoli (O)

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*