Primi d'Italia

Calcio in costume a scopo benefico in piazza ad Assisi?

Tra la formazione Gigliata di Firenze e quella del Calendimaggio di Assisi sul campo della piazza comunale dopo la festa 2017. Perché no?

Calcio in costume a scopo benefico in piazza ad Assisi?
Piazza del Comune, Assisi

Calcio in costume a scopo benefico in piazza ad Assisi?
Di Lorenzo Capezzali

Assisi – Non siamo su scherzi a parte ma in un angolo della città gigliata di Firenze dove in una giornata di sole si trova lo spunto di pensare ad una incontro di CALCIO IN COSTUME a scopo benefico ad Assisi tra la formazione fiorentina e quella del Calendimaggio composta da atleti di Parte de Sotto e Parte de Sopra.

Campo di gioco la Piazza Comunale dopo la festa 2017. L’idea buttata la così tanto per ribadire i legami tra due  città omologhe per identità nell’arte, nella cultura e nella fede  religiosa sposta l’ago della mente sull’ipotesi di una partita di pallone in costume tra le due formazioni attraversando la goliardia e la baldanza civica tipiche di queste discipline sportive. Il calcio fiorentino conosciuto con il nome di calcio in livrea o calcio in costume è una branchia sportiva che i latini chiamavano harpastum. Nelle movenze siamo nel fondamentali nel rugby con un pallone gonfio d’aria. Storia del tardo medioevo, dunque,  ma anche storia di oggi con una rappresentazione ludico-sportiva e scenica del tutto particolare attrattiva di popolarità.

Assisi è al lavoro per trovare  il bandolo della matassa di una strategia turistica nuova  per l’abbisogna post sisma e nel contesto di un quadro strategico innovativo potrebbe battere la via che porta al calcio in costume traendo origini dalla storia, dal fascino di una scenografia artistico-culturale simili a Firenze. Un sasso gettato nello stagno per una iniziativa che già suscita interesse per le motivazione e la fantasia di una ricerca non impossibile.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*