Unipegaso

Calendimaggio 2017, il 25 marzo sipario alzato su Echi Primavera

Il concerto di Moods, primato atto della festa 3-4-5-6 maggio

Calendimaggio 2017, il 25 marzo sipario alzato su Echi Primavera

Calendimaggio 2017, il 25 marzo sipario alzato su Echi Primavera
da Lorenzo Capezzali
ASSISI – Domani ore 17,30 sipario alzato sul Calendimaggio di Assisi, primo atto, con “ Echo la Primavera “ nel quadro del cartello della città pro ritorno del turismo post sisma con l’Ente, le Parti e la cittadinanza a seguire una cartello di avvenimenti tipicamente medioevali, spettacolo itinerante per inneggiare al ritorno della stagione nobile dell’anno: la primavera.  La Magnifica Parte de Sotto esibirà un canto in via Fontebella  e il teatro dei Rossi in piazzetta Garibaldi.

Poi presenze canore in Via Sant’Agnese con il coro dei  Cantori di Assisi  e sbandieratori in esercizio in Piazza S.Chiara e Corso Mazzini. Alle 19,30 è la Nobilissima Parte de Sopra a produrre canti  con l’atto teatrale alle ore 20 in Piazza del Comune. Ore 20,30 conviviale dell’Ente accanto ad iniziative del canto a recchia della Brigata popolare della montagna. Ma all’assaggio del programma Calendimaggio 2017 non mancherà l’accenno al programma di “Assisi si rimette in moto” per favorire il rilancio della città sotto il profilo dell’immagine e visibilità di una realtà post terremoto mai in discussione soprattutto dopo aver prodotto una serie di iniziative di comunicazione e prove di trasparenza verbali e fotografiche nonché filmati sull’acropoli e sul territorio.

Il concerto di Piazza dei Moods va in questa direzione attraverso inni musicali salentini. C’è molta attesa per il battesimo del Calendimaggio assisano proprio nella funzionalità particolare di suggeritore delle cose culturali e di storica appartenenza della città senza dimenticare il ruolo appassionato dei partaioli di De Sotto e di De Sopra nello svolgere il loro compito di rappresentanti dei propri rioni e nel forma più aderente della vita storico-sociale  delle famiglie dei Fiumi e dei Nepis tra ricordi, narrazioni, canti, scene e giochi e il gusto della sfida per la supremazia della città.  Con Echo la Primavera si entra nel clima festoso dei tempi andati e in quelli odierni con la ricerca di forme e contenuti che testimoniano un vissuto nobile ed sincero della popolazione di allora. Il Calendimaggio rimane per Assisi una finestra di appassionata e partecipata funzionalità sociale del colle e vanto per ciò che storicamente rappresenta e per cio’ che nell’era moderna ha continuato a mantenere con piccole novità di folklore.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*