Carabiniere libero del servizio mette in fuga ladro

La sua presenza ed il girovagare del ragazzo in lungo e in largo per le corsie del supermercato ha colpito lo spirito di osservazione del militare

Carabiniere libero del servizio mette in fuga ladro

Carabiniere libero del servizio mette in fuga ladro

Non è un luogo comune quando si dice che gli appartenenti alla “Benemerita” hanno “gli alamari cuciti addosso”. E’ successo l’altro ieri in un noto supermercato della frazione Santa Maria degli Angeli dove un Appuntato alla Compagnia Carabinieri di Assisi ha notato nonostante fosse libero dal servizio un giovane del luogo conosciuto alle Forze dell’Ordine per essere stabilmente dedito alla commissione di furti in danno di negozi, tabaccherie e centri commerciali di ogni genere.

La sua presenza ed il girovagare del ragazzo in lungo e in largo per le corsie del supermercato ha colpito lo spirito di osservazione del militare, il quale diligentemente si è messo sui suoi passi, osservandone a debita distanza i movimenti.

Ed il sesto senso non ha tradito il Carabiniere:  quando questi ha capito che il furto stava andando a buon fine si è qualificato intimando al giovane di fermarsi. Ma tutto questo non è stato sufficiente ad intimorire il ladro, con alle spalle numerosissimi “colpi” andati a buon fine, il quale non curante di tutto ciò si è dato a precipitosa fuga, improvvisandosi “velocista d’eccellenza” per le vie adiacenti al supermercato.

Immediata è stata la comunicazione alla Centrale operativa della Compagnia che ha fatto confluire in zona le pattuglie in servizio in quel momento. Il ragazzo, fortemente trafelato e consapevole di essere “braccato” ha pensato bene di trovare un rifugio improvvisato all’interno dei giardini di alcune abitazioni: all’interno di uno di essi i Carabinieri hanno poi rinvenuto l’intera refurtiva occultata all’interno di uno zaino restituendola ai titolari del centro commerciale.

Il valore ammonterebbe a circa trecento euro. Ad incastrare il ragazzo sono state le riprese dell’impianto di video sorveglianza del supermercato, l’occhio esperto del militare e non ultimo, anche il portafoglio che il giovane ha perso correndo durante la precipitosa fuga.

Ulteriori accertamenti  hanno permesso poi di accertare che con le stesse modalità, nell’arco della medesima giornata, il ladruncolo ha messo a segno un altro furto in danno di un altro supermercato di Perugia. Anche in questa circostanza le immagini delle telecamere ne hanno immortalato l’azione delittuosa, attimo dopo attimo. Per lui, avvezzo a questo genere di furti, si sono aggiunti altri due furti al suo già nutrito curriculum giudiziario.

Carabiniere libero

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*