Con il Cuore

Carabinieri Assisi arrestano albanese, aveva commesso gravi reati

E' trovato in possesso di vari attrezzi da scasso e diversa refurtiva

Carabinieri Assisi arrestano albanese, aveva commesso gravi reati

Carabinieri Assisi arrestano albanese, aveva commesso gravi reati ASSISI – I Militari dell’Arma della città Serafica, nei giorni scorsi, hanno arrestato un albanese trovato in possesso di vari attrezzi da scasso e diversa refurtiva. Sul conto dello stesso sono risultati pendenti tre provvedimenti. Tra questi anche un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Pesaro per l’espiazione della pena della reclusione di oltre 2 anni, un’ordinanza di sostituzione della misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. con la misura della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Verona Sezione Penale.

Inoltre, un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Velletri per i reati di rapina aggravata a mano armata consumata a Marino in provincia di Roma, il 12 luglio 2016. L’albanese è stato accusato di aver commesso una rapina in una villa nella provincia capitolina. I tre provvedimenti, sono stati notificati nei giorni scorsi al menzionato in oggetto presso la Casa Circondariale di Perugia dove è tuttora ristretto.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*