Claudio Menichelli è il nuovo presidente della compagnia Balestrieri Assisi

Il 3 marzo l'Assemblea della Compagnia Balestrieri Assisi ha rinnovato il suo Consiglio Direttivo

Claudio Menichelli è il nuovo presidente della compagnia Balestrieri Assisi

Claudio Menichelli è il nuovo presidente della compagnia Balestrieri Assisi ASSISI – Il 3 marzo l’Assemblea della Compagnia Balestrieri Assisi ha rinnovato, nel tradizionale spirito di continuità, il suo Consiglio Direttivo che, per statuto, si rinnova ogni quattro anni. Sono risultati eletti, in ordine di votazione:

Claudio Menichelli

Giulio Benincampi

Fabio Martellini

Marino Fabretti

Andrea Del Lugo

Andrea Morettoni

Sergio Mariucci

Guido Sensi

Successivamente il nuovo Direttivo il giorno 9 marzo ha proceduto all’elezione del Presidente e dei responsabili dei vari ordini della Compagnia. Tutti gli incarichi sono stati assegnati all’unanimità dei consensi, da cui ne deriva la continuità e l’alternanza: il presidente Benincampi è passato alla carica di vicepresidente, cedendo il testimone al precedente vice Claudio Menichelli.

Pertanto sono eletti:

Presidente: Claudio Menichelli

Vicepresidenti: Giulio Benincampi e Guido Sensi

Maestro d’Armi: Fabio Martellini

Massaro: Andrea Del Lungo

Segretario: Andrea Morettoni

Tenutario dei beni: Marino Fabretti

Responsabile del Campo di Tiro: Sergio Mariucci

“Nel ringraziare per la rinnovata fiducia accordatami tutti coloro che aderiscono alla nostra storica Compagnia – dichiara il presidente Menichelli- mi preme precisare che per ogni balestriere, qualunque sia il compito affidatogli, rinnovare gli organi statutari è solo un obbligo di legge, perché il nostro spirito, pur nella disciplina che ci regola, è stato e rimarrà sempre quello del solo servizio. È questo che ci anima, perché solamente così la nostra amicizia e l’orgoglio di appartenenza ci faranno restare una grande famiglia. Oggi, più che mai, in questo difficile momento per il turismo in Assisi, siamo consapevoli del bisogno di una cultura viva, capace di emozionare e generare quelle atmosfere creative che, attraverso la disciplina dell’antica arte della balestra e delle manifestazioni legate ad autentiche tradizioni assisane, da noi interpretate con passione e rispetto, tengono alti i colori della serafica Città”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*