Consiglieri Lughi e Bocchini, togliere controlli militari ad Assisi

CHIEDONO AL SINDACO PROIETTI DI INTERESSARE IL GOVERNO

Consiglieri Lughi e Bocchini, togliere controlli militari ad Assisi

Consiglieri Lughi e Bocchini, togliere controlli militari ad Assisi  ASSISI – I sottoscritti Consiglieri Comunali di Assisi, Antonio Lunghi ed Ivano Bocchini, considerato che: Domenica 20 Novembre scorso si è concluso il Giubileo della Misericordia durante il quale la Città di Assisi è stata coinvolta in importanti iniziative di carattere religioso e culturale; Si sta profilando una grave e complessa crisi del settore dell’accoglienza, motore della nostra economia e dell’intera Regione di cui Assisi rappresenta la realtà più rilevante, in conseguenza dei disastrosi eventi sismici che si sono succeduti dal 24 agosto di quest’anno;

Chiedono che venga inviata al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ed al Ministro degli Interni, Angelino Alfano, una lettera a nome di tutta la Città in cui si chiede che vengano riveste le misure di sicurezza poste in essere per il controllo degli accessi alle due Basiliche di S. Maria degli Angeli e di San Francesco in Assisi, al fine di ritornare ad una situazione di normalità dalle prossime festività Natalizie.

Nella lettera riteniamo che debba essere sottolineata la gratitudine dell’intera città per il servizio svolto dalle forze dell’Ordine e per la vicinanza della Prefettura in questo momento di particolare difficoltà. Riteniamo che questa iniziativa possa essere condivisa dall’intero Consiglio Comunale

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*