Con il Cuore

Danni indiretti post sisma, la Giunta di Assisi rinvia al 31 luglio 2017 il saldo Tari 2016

La delibera approvata oggi rappresenta un segnale di attenzione nei confronti delle imprese coinvolte

Quote IMU indebitamente versate, anche ad Assisi arriveranno i rimborsi

Danni indiretti post sisma, la Giunta di Assisi rinvia al 31 luglio 2017 il saldo Tari 2016 ASSISI –  “Il perdurare della crisi – dichiara il Sindaco Stefania Proietti – nel settore turistico ricettivo causata dall’ormai noto fenomeno dei danni indiretti post eventi sismici ha suggerito la necessità di rinnovare un provvedimento già adottato nell’autunno 2016 ovvero lo spostamento del saldo della TARI 2016 al 31 Luglio 2017″

La delibera, proposta dall’Assessorato al Turismo, interessa esclusivamente gli operatori economici del territorio che svolgono attività commerciale e/o turistico-ricettivo da individuare con riferimento specifico alle categorie tariffarie descritte ai codici 2.4 – 2.7 – 2.8 – 2.13 – 2.14 – 2.15  – 2.22 – 2.23 –  2.24 – 2.25 – 2.27 dell’allegato E alla Delibera del C.C. n.8 del 3 Marzo 2016.
 
“La delibera approvata oggi – conclude il Sindaco Proietti –  rappresenta un segnale di attenzione nei confronti delle imprese coinvolte dalla crisi delle presenze turistiche. Naturalmente continua l’incessante azione di sensibilizzazione  da parte dell’ Amministrazione Comunale di Assisi nei confronti del Governo Centrale e Regionale volta al riconoscimento – attraverso apposito emendamento al Decreto Post Sisma – dei danni indiretti anche nelle aree esterne al cosiddetto cratere” 
Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*