Deposta corona d’alloro nella Compagnia Carabinieri di Assisi intitolata a Renzo Rosati

Deposta corona d'alloro nella Compagnia Carabinieri di Assisi intitolata a Renzo Rosati

Deposta corona d’alloro nella Compagnia Carabinieri di Assisi intitolata a Renzo Rosati
SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Una corona d’alloro è stata deposta questa mattina davanti la statua e la lapide di Renzo Rosati, il carabiniere morto in servizio, cui è dedicata la Compagnia comando dell’Arma di Assisi. La cerimonia, strettamente riservata ai militari e alle forze dell’ordine, è avvenuta alla presenza del Generale, Tullio Del Sette. 

Insieme al vertice dei carabinieri italiani, anche il generale Francesco Benedetto, comandante della Legione Umbria. Ha partecipato anche il comandate dell’Arma provinciale di Perugia, Colonnello Paolo Piccinelli, il maggiore, Marco Vetrulli, comandante della Compagnia di Assisi, e i rappresentati di tutte le altre forze di polizia.

Alla deposizione, avvenuta all’interno della Compagnia comando dei Carabinieri di Assisi, hanno partecipato anche la madre del militare ucciso, signora Ada Pompei e il fratello, Omero.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*