Elezioni Assisi 2016, grazie dal Popolo della Famiglia

Il Popolo della Famiglia c'è e ci sarà per le famiglie di Assisi e per tutte le famiglie di Italia

Elezioni Assisi 2016, grazie dal Popolo della Famiglia

Elezioni Assisi 2016, grazie dal Popolo della Famiglia

Siamo ormai alla vigilia del turno di ballottaggio per l’elezione del sindaco dalla nostra città di Assisi. Abbiamo aspettato fino a questo momento per ringraziare i nostri elettori per non essere fraintesi nelle nostre affermazioni che potevano dare adito a interpretazioni sbagliate e strumentalizzazioni. Innanzi tutto vogliamo ringraziare tutti i nostri elettori che hanno creduto in un nuovo progetto, un progetto dedicato alle famiglie. La famiglia, papà mamma e prole, che è il vero motore della società e che ha permesso agli italiani di superare di fatto i momenti difficili avendo come compito di essere il vero ammortizzatore sociale capace di far fronte alle difficoltà. Tutti i programmi elettorali che non tengono conto di questa realtà sono destinati a fallire oppure, nel peggiore dei casi, essere solo promesse per ottenere voti. È anche spiacevole vedere come, per accaparrarsi gli ultimi consensi all’ultimo momento nei progetti compaiono gli argomenti portati avanti dal Popolo della Famiglia.

Nessuno dei candidati è stato sufficientemente chiaro sulle posizioni riguardo le unioni civili e ai temi specificati dai manifesti dell’associazione Pro-Vita, Manif pour tous nonché del problema ormai dilagante dell’insegnamento della teoria del gender nelle scuole, fin dalla scuola dell’infanzia. Anche nel territorio di Assisi a breve dovremo combattere per assicurare ai nostri figli un’educazione che non porti i giovani ad essere ancora più disorientati e preda di un mercato che li considera solo consumatori e non persone.

Chi combatterà questa battaglia? L’unica realtà politica del nostro Paese, sempre in prima fila, è il Popolo della Famiglia con chi in questi mesi già ci ha messo la faccia e ha sostenuto, risultando anche impopolare, che la famiglia viene prima di tutto, che la famiglia va difesa davanti agli attacchi di chi, per interesse, vorrebbe distruggerla offrendo nuovi modelli disumani e menzogneri. Il Popolo della Famiglia c’è e ci sarà per le famiglie di Assisi e per tutte le famiglie di Italia per affermare che tutti i bambini hanno il diritto di avere una mamma e un papà per rimettere fondamenta solide per la nostra società. Non sappiamo chi dei due contendenti vincerà la sfida per il comune di Assisi, sappiamo però che la sicura sconfitta sarà la famiglia, i suoi bisogni e le sue aspettative, poiché questa politica non se ne interessa affatto.

 

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*