Elezioni Assisi, Claudio Iacono: “La posta in gioco è molto alta”

Il Popolo della Famiglia: l'unico voto utile, poiché lungimirante!

Elezioni Assisi, Claudio Iacono: "La posta in gioco è molto alta"

Elezioni Assisi, Claudio Iacono: “La posta in gioco è molto alta: il futuro dei nostri figli”

da Claudio Iacono (candidato a Sindaco per il Il Popolo della Famiglia)
Mancano poche ore di una faticosissima e bellissima campagna elettorale. Nessuno di noi si sarebbe messo in gioco in questo minestrone di partiti e liste civiche se la posta in gioco non fosse alta, molto alta: il futuro dei nostri e i tuoi figli! Non solo non esistono serie politiche familiari locali e nazionali, ma si stanno approvando leggi devastanti per la famiglia dopo aver dissennatamente già attaccato la tutela della vita dal concepimento al fine vita. Da anni lo stiamo dimostrando in migliaia di convegni in Italia, tra cui quelli dell’avvocato Gianfranco Amato che a Santa Maria degli Angeli, è già intervenuto due volte in un mese!

Per svegliare le coscienze di chi ancora ritiene che Il Popolo della Famiglia sia un movimento superfluo ed allarmista! Bene, il nostro merito è stato quello di costringere gli altri schieramenti ad accorgersi dell’importanza della famiglia nelle scelte amministrative.
Lo hanno fatto come fosse un “optional”: dal 6 giugno non ne parleranno più!

Noi dal 6 giugno continueremo a fare campagna informativa sulla necessità di mettere la famiglia e i temi del rispetto della vita, al centro della politica. Il nostro programma è semplice, ambizioso e decisivo: partire dalle comunali per creare sensibilità e consensi in vista del referendum di Ottobre, al quale votare NO e mandare a casa il governo!

Così contiamo che alle elezioni politiche, in programma probabilmente tra un anno, potremo essere quel sassolino che farà inceppare l’ingranaggio che sta portando l’Italia verso il baratro nichilista. E allora sarà tutta un’altra storia! Il Popolo della Famiglia: l’unico voto utile, poiché lungimirante! Insieme facciamo la storia!

Elezioni Assisi

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*