Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate, Priori Serventi hanno l’edizione 2017

Le attività dei Priori Serventi 2017 si possono seguire sulla pagina facebook “Priori Serventi 2017 - Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate - Assisi”.

Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate, Priori Serventi 2017 hanno l'edizione 2017

Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate, Priori Serventi hanno l’edizione 2017 ASSISI – I Priori Serventi 2017 hanno avuto l’onore di presentare l’edizione 2017 della festa del Piatto di Sant’Antonio Abate per la prima volta presso la sede della Provincia di Perugia. La tradizione di Santa Maria degli Angeli di Assisi, in programma fino al 23 gennaio 2017, ospiterà le Reliquie di Sant’Antonio Abate da Arles (Francia) e il campione Varenne, detto il Capitano. A incoraggiare particolarmente i Priori Serventi 2017, Eugenio Guarducci, in rappresentanza della Città di Assisi, e Federico Masciolini, neo eletto consigliere provinciale.

“Siamo fieri di far conoscere la tradizione, tanto cara a Santa Maria degli Angeli di Assisi, della festa del Piatto di Sant’Antonio Abate al di fuori dei confini geo-politici del nostro territorio” ha dichiarato con fierezza Giovanni Granato a nome dei Priori Serventi 2017 (Francesco Cappelletti, Marco Carloni, Mauro Carloni, Pietro Chiappini, Americo Ciai, Roberto Falcinelli, Giovanni Granato, Loris Panzolini, Cesare Petruccioli, Gianluca Ridolfi, Andrea Tacconi e Andrea Tomassini) “ci sembra un buon passo per aiutare la nostra Umbria a uscire dalla paura del terremoto. Al nostro fianco abbiamo la Città di Assisi, La Provincia di Perugia, la Regione Umbria, associazioni, imprese, strutture ricettive e, soprattutto, i cittadini. Per questo, l’edizione 2017 della festa del Piatto di Sant’Antonio valorizzerà le eccellenze del territorio, come il pittore Pietro Fragola e la stilista Francesca Tacconi, ma si fregerà di eventi di rilevanza, possiamo dirlo, internazionale”.

Il riferimento è al viaggio che alcuni dei Priori Serventi stessi stanno compiendo per portare in Umbria le Reliquie di Sant’Antonio Abate da Arles (Francia). Le Reliquie verranno rimesse alla custodia della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli di Assisi domenica 15 gennaio 2017, quando S.E. Monsignor Domenico Sorrentino, Vescovo della Diocesi di Assisi, Nocera Umbra e Guardo Tadino, celebrerà una messa solenne per l’occasione. Tutti potranno recarsi in visita presso la Cappella di Santa Giuliana all’interno della Basilica Papale, dove le reliquie rimarranno esposte fino lunedì 23 gennaio 2017.

Grandi aspettative anche per l’arrivo del campione Varenne, detto il Capitano. L’ospite speciale aprirà la processione che si terrà domenica 22 gennaio 2017, giorno della festa del Piatto di Sant’Antonio Abate di Santa Maria degli Angeli di Assisi. Il suo arrivo è previsto per le ore 8.00 e la presenza si protrarrà fino alla solenne benedizione degli animali.

“Non potevo augurarmi di esordire nelle neo vesti di consigliere provinciale in modo migliore di questo” ha felicemente ammesso Federico Masciolini “è a nome del Presidente Mismetti e di tutta la Giunta Provinciale che ringrazio i Priori Serventi 2017 per aver intelligentemente organizzato un’edizione della festa di grande pregio e concretamente interessante dal punto turistico”.

“Questa edizione presenta un bel programma, rispettoso delle tradizioni, ma anche contemporaneo rispetto a nuove prospettive nell’ambito della ricezione” ha confermato l’Assessore Guarducci “a questo punto, sarebbe un peccato non proseguire la strada già intrapresa nel valorizzare il rapporto simbiotico che esiste fra uomo e animale”. Le attività dei Priori Serventi 2017 si possono seguire sulla pagina facebook “Priori Serventi 2017 – Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate – Assisi”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*