Fuoriesce cloro da piscina e rimane intossicato, succede a Santa Maria

Sul posto anche i Carabinieri di Assisi e i Vigili del Fuoco di Perugia che hanno messo in sicurezza la struttura.

Fuoriesce cloro da piscina e rimane intossicato, succede a Santa Maria

Fuoriesce cloro da piscina e rimane intossicato, succede a Santa Maria. Un addetto alle manutenzioni di una struttura ricettiva di Santa Maria degli Angeli è rimasto intossicato con in cloro della piscina. L’incidente è avvenuto domenica mattina. Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe, forse per errore,  sia stato messo dell’acido solforico nel contenitore del cloro. Questo avrebbe accelerato il processo del cloro diventando gassoso. Il ragazzo lo ha respirato e si è sentito subito male. E’ stato soccorso dai sanitari del 118, per lui 10 giorni di prognosi. Sul posto anche i Carabinieri di Assisi e i Vigili del Fuoco di Perugia che hanno messo in sicurezza la struttura.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*