Gemelli dell’Umbria, in tanti hanno partecipato a Rivotorto

Ospite d'onore Pippo Franco che ha consegnato a tutti i partecipanti una pergamena

Foto dal Corriere dell'Umbria

Gemelli dell’Umbria, in tanti hanno partecipato a Rivotorto

In tanti a Rivotorto di Assisi hanno partecipato alla quinta edizione dell’incontro dei “Gemelli dell’Umbria”. 150 le coppie di gemelli che hanno anche quest’anno inviato la richiesta di adesione. Un appuntamento divenuto ormai importante, oltre che occasione speciale per ritrovarsi e stare insieme.

“In questo anno della misericordia – ha detto Padre Gianmarco Arrigoni, parroco di Rivotorto di Assisi, diamo vita a questo bellissimo incontro per la quinta volta”. Il parroco ha tenuto a ricordare ai presenti, provenienti dalle tante città della regione, gemelli di varie età, piccoli, giovani, meno giovani e famiglie, l’importanza di come il Santuario di Rivotorto custodisca ciò che rimane della prima ‘Casa della fraternità”.

Presenti anche i gemellini Emanuele e Lorenzo Donnini, i più piccoli del gruppo, 10 giorni di vita e residenti proprio a Rivotorto. Auguro anche a voi, come fratelli gemelli, che possiate rinvigorire lo straordinario legame che avete avuto in sorte fin dalla nascita – -ha affermato padre Arrigoni durante l’omelia -. L’amore trionfa sempre, l’amore è la nostra ‘benzina’ per andare avanti”.

Ospite d’onore Pippo Franco che ha consegnato a tutti i partecipanti una pergamena. Dopo la santa messa, i partecipanti hanno preso parte al pranzo nella sala della Pro loco di Rivotorto.

Gemelli dell’Umbria

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*