Giordano Mattioli vince la Gf di Assisi

Il ciclista di Foligno vince il percorso lungo della quinta edizione della granfondo svoltasi ad Assisi

2016 - Granfondo di Assisi

Giordano Mattioli vince la Gf di Assisi

Un giornata sui pedali all’insegna dello sport, dell’arte, della natura, del misticismo e della solidarietà, ma soprattutto di un ciclismo semplice, puro e passionale. E’ stata questa l’atmosfera in cui si sono immersi gli 883 iscritti alla 5ª Granfondo di Assisi – La StraSubasio, tra cui alcuni provenienti dall’estero (San Marino, Stati Uniti, Brasile, Olanda, Albania, Argentina, Gran Bretagna, Germania).

Di buon mattino nei pressi della stupenda basilica papale di Santa Maria degli Angeli dalle ore 7 alle ore 7.45 si tiene la partenza alla francese, mentre alle ore 8.30 avviene quella dalle griglie. Alcuni minuti dopo, invece, a prendere il via è la ciclostorica “La Seraphica”.

Ad andatura controllata si sale verso Assisi, tuffandosi poi nelle affascinanti stradine medievali della patria di San Francesco fino a giungere in pieno centro storico, dove viene dato il via ufficiale. I ciclisti si lanciano così in quest’avventura. Ad attenderli percorsi disegnati lungo la ciclovia più bella d’Italia, l’Assisi-Spoleto-Norcia, e ricchi di paesaggi e località davvero mozzafiato.

Nel lungo di 123 chilometri dominio della coppia della Mc Cycling Time, composta da Giordano Mattioli e il campione italiano Emanuele Marianeschi. Sono in testa sin dai primi chilometri della granfondo insieme a Mirko De Angelis dell’Extreme Bike, che poi resta attardato per una caduta. Davanti la coppia della Mc Cycling Time arriva a braccia alzate, con Mattioli che precede la maglia tricolore. De Angelis riesce a conquistare il terzo posto. Tra le donne, invece, si impone Silvia Poggesi del BluVelo.

Nel corto di 105 chilometri grandi protagonisti Nicola Roggiolani della Ciclistica Senese e Samuele Scotini della Fd Steel, che si portano in testa alla gara sin dai primissimi chilometri. I due viaggiano sempre insieme, sino a quando Scotini non resta attardato per una foratura. La vittoria va così a Roggiolani. Alle loro spalle gara all’inseguimento per Antonio Di Silvio del Velo Club Racing Assisi Bastia, che conquista il terzo posto. In campo femminile, invece, taglia il traguardo per prima Elena Barbagli della Ciclistica Senese.

Tra le società successo per Velo Club Racing Assisi Bastia, davanti all’Uc Petrignano e alla Ciclistica Senese.

Dopo l’arrivo, situato in Borgo Aretino, cioè a pochi passi dalla basilica di Santa Chiara, tutti al prestigioso PalaEventi di Santa Maria degli Angeli per il pranzo e le premiazioni, che tra le altre cose prevedevano il Trofeo Patrono d’Italia riservato ai vincitori delle categorie professionali dei sanitari, forensi, giornalisti, ingegneri, architetti e geometri e le premiazioni per gli abbonati al Fantabici, circuito con cui la granfondo assisana è gemellata.

Tra gli ospiti intervenuti, il sindaco del Comune di Assisi Antonio Lunghi, il presidente del comitato regionale umbro della Fci Carlo Roscini e il presidente del Gc Luigi Metelli Dionisio Marsili.

La manifestazione era valida come seconda prova del Master Club Circuito Tricolore.

Le riprese televisive sono state effettuate da Amolabici.tv.

Maggiori dettagli sia sul sito internet che sulla pagina Facebook dell’evento.

Le classifiche aggiornate e compete sono disponibili sul sito MySdam.

Ordine D’arrivo Maschile Percorso Lungo: 1) Giordano Mattioli (Mc Cycling Time) 3:18:12, 2) Emanuele Marianeschi (Mc Cycling Time) 3:18:13, 3) Mirko De Angelis (Extreme Bike) 3:21:36, 4) Simone Mazzi (Gravity Team Francy) 3:21:37, 5) Leonardo Presta (Grifo Bike Perugia) 3:21:38, 6) Emanuele Ciarletti (Team Monarca Trevi) 3:21:59, 7) Silvio Giovane (Vigili Del Fuoco Viterbo) 3:24:48, 8) Pier Federico Del Guasta (Mc Cycling Time) 3:24:48, 9) Alessandro Gheno (C.A. Montemurlo) 3:24:49, 10) Mattia Burini (Grifo Bike Perugia) 3:24:53.

Ordine d’arrivo femminile percorso lungo: 1) Silvia Poggesi (Blu Velo) 4:15:02, 2) Isabella Ragazzini (Polis.Grama) 4:16:01, 3) Eleonora Antimi (Fausto Coppi) 4:27:54, 4) Simonetta Piselli (Circolo Dipendenti Perugina) 5:08:35, 5) Pierina Marogna 5:43:19.

Ordine D’arrivo Maschile Percorso Corto: 1) Nicola Roggiolani (Ciclistica Senese) 2:44:20, 2) Samuele Scotini (Fd Steel) 2:46:42, 3) Antonio Di Silvio (Velo Club Racing Assisi Bastia) 2:49:55, 4) Leonardo Rondini (Ciclistica Senese) 2:49:57, 5) Stefano Ferruzzi (Team Bike Emotion) 2:50:37, 6) David Caroti (Team Bike Emotion) 2:52:06, 7) Paride Sereni (Uc Petrignano) 2:52:11, 8) Alexandru Gradinaru Birgu (Uc Petrignano) 2:52:11, 9) Marco Gorietti (Uc Petrignano) 2:52:15, 10) Simone Zugarini (Ciclistica Senese) 2:52:16.

Ordine D’arrivo Femminile Percorso Corto: 1) Elena Barbagli (Ciclistica Senese) 3:16:29 , 2) Sara Cannoni (Ciclistica Senese) 3:16:48, 3) Roberta Chiappini (Idromarche Team) 3:22:23, 4) Antonella Aravini (Roccasecca Bike) 3:22:24, 5) Fulvia Scardovi (Deka Riders Team) 3:27:23.

 

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*